Destinazione PyeongChang 2018: oggi alle 16.30, la delegazione Italiana in partenza per i XII Giochi Paralimpici Invernali si ritroverà presso il Terminal 1 dello scalo milanese di Malpensa, da dove, alle ore 20.05, partirà alla volta della Corea del Sud.

Ventisei gli atleti, di cui tredici esordienti, che a PyeongChang difenderanno i colori azzurri. Quattro le discipline che vedranno i nostri coinvolti: sci alpino, sci nordico, para ice hockey, snowboard. A farla da padrona, in termini numerici, la disciplina del para ice hockey, che vanta 17 atleti convocati: insieme al portabandiera dell’Italia ai Giochi, Florian Planker, ci saranno Gabriele Araudo, Alessandro Andreoni, Eusebiu Antochi, Bruno Balossetti, Gianluca Cavaliere, Valerio Corvino, Cristoph DePaoli, Stephan Kafmann, Sandro Kalegaris, Nils Larch, Gregory Leperdi, Andrea Macrì, Roberto Radice, Gianluigi Rosa, Santino Stillitano.

Le speranze di medaglia, nello sci alpino, sono affidate a Giacomo Bertagnolli e alla sua guida Fabrizio Casal tra i visually impaired, a Davide Bendotti nella categoria standing, a Renè De Silvestro in quella sitting. Cristian Toninelli, atleta di categoria standing, è l’unico rappresentante dello sci nordico. Quattro, invece, gli azzurri dello snowboard: si tratta di Manuel Pozzerle, Jacopo Luchini, Paolo Priolo e Roberto Cavicchi.

Sport24h.it nasce dall’idea che ogni disciplina sportiva è portatrice di un sistema di valori, emozioni e linguaggio unici. Contrariamente alla narrazione imperante: non esistono i fatti separati dalle opinioni (in questo ci sentiamo un po’ eretici). La realtà è sempre, inevitabilmente, interpretata dalla sensibilità di chi la racconta.