Parte dal Qatar la stagione 2012 della Nazionale femminile strada: obiettivo Londra 2012

Parte con il Tour of Qatar la stagione su strada della nazionale femminile diretta dal commissario tecnico  Edoardo Salvoldi. La breve corsa a tappe andrà in scena lungo gli interminabili rettilinei che attraversano le dune della penisola araba, da mercoledì 1 a venerdì 3 febbraio. Tre le tappe in programma: si partirà con la Camel Race Track-Al Khor Corniche di 97 km, si proseguirà poi con l’Al Zubara Fort-Madinat Al Shamal di 114,5 km e si terminerà con la Katara Cultural Village-Katara Cultural Village di 92,5 km.
Al via ci sarà la squadra azzurra e ci sarà anche la Campionessa del Mondo Giorgia Bronzini in gara in Qatar con la sua Diadora-Pasta Zara-Manhattan. A indossare la maglia azzurra in Qatar ci saranno Beatrice Bartelloni, Noemi Cantele, Maria Giulia Confalonieri, Eleonora Patuzzo, Chiara Vannucchi e Valentina Scandolara, quest’ultima appena rientrata dal Belgio dall’esperienza ai campionati del mondo di ciclocross di Koksijde.
“Nel primo raduno a Calpe, in Spagna, le ragazze, compresa Giorgia Bronzini, sono riuscite ad allenarsi bene e fare un ottimo lavoro” spiega il C.T. azzurro. “Adesso qui in Qatar alcune delle ragazze che compongono il gruppo di lavoro azzurro, come nel caso di Giorgia, saranno impegnate con i colori delle rispettive squadre di club. Alla corsa infatti sono schierate al via sia le squadre di club che alcune rappresentative nazionali per un totale di quindici formazioni. Oltre all’Italia ci saranno la Francia, la Germania, le fortissime ragazze dell’Olanda e gli Stati Uniti. Noi puntiamo a fare punti importanti per confermarci tra le prime cinque nazioni del ranking internazionale dove allo stato attuale l’Italia occupa proprio il quinto posto. E’ un obiettivo molto importante perché le prime cinque nazioni avranno la possibilità di schierare quattro atlete invece che tre nella gara su strada delle Olimpiadi. Come sempre anche se siamo solo all’inizio della stagione sarà subito una gara vera. Qui in Qatar le ragazze troveranno un clima favorevole ma allo stesso tempo a rendere dura la gara, anche se non ci sono salite, ci sarà il forte vento che caratterizza queste zone.”
Successivamente le ragazze che compongono il gruppo di lavoro azzurro, capitanate proprio dalla Campionessa del Mondo Giorgia Bronzini, dal quale usciranno le atlete per le Olimpiadi e i Mondiali saranno impegnate in uno stage di lavoro in programma dal 7 al 16 febbraio in Sicilia, per la precisione a Erice in Provincia di Trapani. Le ragazze che sono state convocate dal commissario tecnico sono: Monia Baccaile, Elena Berlato, Giorgia Bronzini, Noemi Cantele, Elena Cecchini, Tatiana Guderzo, Elisa Longo Borghini, Eleonora Patuzzo. “In Sicilia confidando nelle condizioni meteo favorevoli; sarà sicuramente uno stage di allenamento importante per progredire nella preparazione, dare continuità al lavoro svolto fino a ora e programmare i prossimi appuntamenti in calendario” conclude il C.T. Salvoldi. (com stampa)

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.