Preparazione a Eurobasket Women 2015: Italia Olanda 58 – 50

Preparazione a Eurobasket Women 2015: Italia Olanda 58 – 50

Nell’ultimo impegno di Castel San Pietro Terme valido per la preparazione alle qualificazioni di Eurobasket Women 2015, l’Italia ha superato l’Olanda 58-50 e bissato così il successo ottenuto ieri contro la Cina. La squadra di Roberto Ricchini ha confermato di essere in crescita e trovato l’allungo decisivo nell’ultimo parziale, dopo aver comunque controllato il punteggio anche nel primo tempo. La migliore marcatrice delle Azzurre è stata Chiara Consolini con 14 punti, mentre Dotto e Zandalasini hanno chiuso a quota 9.
Le Azzurre resteranno in ritiro a Castel San Pietro (Bologna) fino a giovedì, nel fine settimana l’ultimo torneo di preparazione a Bruxelles contro Belgio, Ucraina e Olanda e poi sarà la volta delle partite di qualificazione all’Europeo 2015, con l’esordio fissato a Lucca l’8 giugno contro l’Estonia (ore 18.30, diretta Raisport1)
Per l’occasione Ricchini ha lasciato a riposo Pastore, Fassina, Gorini, Zanoni e Santucci e scelto per il quintetto Dotto, Crippa, Masciadri, Sandri e Correal: con ancora nelle gambe le tossine delle tre partite giocate in tre giorni e la vittoria partita di ieri contro la Cina, le Azzurra hanno provato ad allungare già nel primo quarto grazie a una Consolini particolarmente ispirata (12-6): il gioco da quattro punti di Van den Adel è valso il pareggio a quota 16 e da quel momento le due squadre si sono inseguite fino al termine del secondo quarto, chiuso sul 24-22 per l’Italia.
Nel secondo tempo Ricchini ha continuato a utilizzare rotazioni molto ampie e l’Italia ha continuato a mantenersi avanti, anche se con margini minimi. Gatti ha messo il canestro del 34-32 al 25’, Broring ha siglato il sorpasso delle orange con una tripla dall’angolo ma dall’altra parte ha risposto la penetrazione vincente di Zandalasini e il relativo gioco da tre punti. E’ stata ancora Gatti, negli ultimi due minuti del terzo quarto, a spingere l’Italia sul +6 (41-35) con due liberi e una penetrazione.
In apertura di ultimo parziale è arrivata l’accelerazione decisiva delle Azzurre, che con Zandalasini, 5 punti consecutivi di Consolini e un’ottima Sandri hanno allungato fino al 50-41: le successive triple in sequenza di Dotto e Consolini (58-41) hanno di fatto consegnato all’Italia una vittoria che sicuramente fa morale e conferma i progressi evidenziati nei giorni scorsi.

Italia-Olanda 58-50 (14-13; 24-22; 41-35)
Italia: Consolini 14, Dotto 9, Sottana, Gatti 6, Bocchetti, Masciadri 4, Spreafico 2, Zandalasini 9, Crippa, Bestagno 4, Sandri 8, Laterza 2, Correal. Coach: Ricchini.
Olanda: Kuit 9, Bettonvil L. 9, Broring 3, Bettonvill J., De Klejn 4, Klein, Lighthart 8, De Roos, Boesaart, Van der Adel 11, Slim 4, De Jonge 2. Coach: Meindert Van Veen.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.