Presentati a Varese gli Europei Canottaggio del 14_16 settembre

Presentati a Varese gli Europei Canottaggio del 14_16 settembre

Sartori e Battisti in azione a Londra 2012 (foto canottaggio.org).

VARESE, 11 settembre 2012 – Da venerdì a domenica prossimi, Varese ospiterà gli Europei, ultimo importante appuntamento della stagione remiera internazionale della stagione 2012 e caratterizzato dalla partecipazione-record di 448 atleti in arrivo da 36 nazioni. Questa mattina a Milano, nella Sala Gonfalone della Regione Lombardia, è avvenuta la presentazione ufficiale della manifestazione alla presenza del Presidente della Federazione Italiana Canottaggio Enrico Gandola, del Presidente della Provincia di Varese e del Comitato Organizzatore Locale Dario Galli, dell’Assessore regionale allo sport Luciana Ruffinelli e del Sindaco di Varese Attilio Fontana. In sala, tra il pubblico, gli atleti varesini Sara Bertolasi, Pierpaolo Frattini ed Elia Luini.
Nelle acque del lago di Varese, sede dei raduni preparatori coordinati dal DT Antonio Alfine insieme ai CT Antonio Baldacci (Under 23), Josy Verdonkschot (Donne) e Giuseppe Polti (Pesi Leggeri), prenderanno il via 48 canottieri azzurri iscritti nelle quattordici specialità olimpiche previste dal programma della competizione.
Nel doppio, ci saranno i vicecampioni olimpici Alessio Sartori (un oro, un argento e un bronzo in cinque Olimpiadi) e Romano Battisti, entrambi in forza alle Fiamme Gialle e reduci dalla felicissima esperienza del Dorney Lake. In singolo gareggerà il finanziere Domenico Montrone. Il quattro di coppia è, invece, formato dai vicecampioni mondiali Under 23 Gabriele Cagna (Fiamme Gialle), Matteo Baluganti (Can. Pontedera) e Bernardo Miccoli (Fiamme Gialle) e dal campione mondiale Junior Luca Rambaldi (Can. Ravenna).
Giuseppe De Vita e Andrea Palmisano, entrambi tesserati per l’Aniene, sono impegnati nel due senza mentre è interamente partenopeo il quattro senza: Marco Di Costanzo (Fiamme Oro), Matteo Castaldo (RYCC Savoia), Emanuele Liuzzi (Fiamme Oro) e Simone Ponti (Fiamme Gialle). Capovoga dell’otto è Andrea Tranquilli (Fiamme Gialle): l’equipaggio è composto anche da Sergio Canciani (Fiamme Gialle), Vincenzo Capelli (Aniene), Mario Paonessa (Fiamme Gialle), Pierpaolo Frattini (Aniene), Leopoldo Sansone (CRV Italia), Giuseppe Vicino (CRV Italia), Paolo Perino (Fiamme Gialle) e dal timoniere Enrico d’Aniello (CN Stabia). Riserve Senior sono Rosario Agrillo (Fiamme Oro) e Bernardo Nannini (Can. Firenze).
Tra i Pesi Leggeri, sono i campioni mondiali Under 23 Leone Barbaro (Tirrenia Todaro) e Matteo Mulas (Lavoratori Terni) a difendere i colori azzurri nel doppio. Il quattro senza è composto da tre poliziotti, i campioni mondiali in due senza Luca De Maria e Armando dell’Aquila più Martino Goretti (capovoga a Londra), e l’iridato Under 23 Alin Zaharia (Can. Caprera Torino). Riserva il campione mondiale Under 23 Francesco Pegoraro (Sisport Fiat).
In campo femminile, reduce dal bronzo ai Mondiali Universitari, sarà Laura Schiavone (Can. Irno) a misurarsi nel singolo mentre il doppio vede protagoniste Giulia Pollini (Can. Cernobbio) ed Erika Bello (CC Civitavecchia), medaglia di bronzo nel quattro di coppia Pesi Leggeri agli ultimi Mondiali. Nel quattro di coppia ci sono le Under 23 Gaia Marzari (Can. Lario), Laura Basadonna (Sisport Fiat), Veronica Paccagnella (Can. Sampierdarenesi) e Silvia Torsellini (Can. Gavirate). Dopo l’esordio olimpico, sarà ancora due senza per Claudia Wurzel e Sara Bertolasi, entrambe in forza alla Canottieri Lario. Le azzurre saliranno anche sull’otto insieme alla capovoga Enrica Marasca (Marina Militare), Gaia Palma (Sisport Fiat), Gabriella Bascelli (Can. Lazio), Giada Colombo (Can. Tritium), Alessandra Patelli (Sile Treviso), Sara Magnaghi (Can. Moltrasio) e la timoniera Federica Cesarini). Riserve sono le Junior Beatrice Arcangiolini (Can. Firenze) e Ludovica Lucidi (Tevere Remo). Laura Milani ed Elisabetta Sancassani, entrambe Fiamme Gialle, prendono il via nel doppio Pesi Leggeri.
Sul lago di Varese, gli Europei scatteranno alle 9:30 di venerdì con le batterie. Recuperi al via dalle 15. Sabato mattina ancora recuperi dalle 10:30 con semifinali al via a partire dalle 11. Le finali per l’assegnazione dei titoli continentali si svolgeranno domenica a partire dalle 11.
“Questi Europei mettono in luce lo sport, il territorio varesino e lombardo. Siamo felicissimi di poter mostrare all’Europa questo lago che è davvero straordinario come dimostrano la presenza e gli investimenti degli australiani”. Parole dell’Assessore regionale allo sport Luciana Ruffinelli a Palazzo Pirelli (Regione Lombardia) nel corso della conferenza stampa di presentazione della rassegna remiera continentale. “L’arrivo di canottieri, tecnici e dirigenti da ben 36 nazioni è testimonianza dell’apprezzamento verso questa importante proposta”. 

Questo l’intervento del Presidente della Provincia di Varese del Comitato Organizzatore degli eventi internazionali varesini Dario Galli. “Ringrazio la Federazione Italiana Canottaggio, partner importante per noi. Con questi Europei, Varese entra nell’olimpo del canottaggio mondiale grazie anche alle sue tredici società sportive ed i suoi duemila tesserati. Avremo poi la World Rowing Master Regatta 2013 ed i Mondiali Under 23 del 2014: intanto testiamo nel week end la bontà della nostra organizzazione e ci tengo a ringraziare sia i trecento volontari del COL sia le aziende varesine che hanno investito in questa manifestazione dimostrando grande attaccamento al territorio. Mi auguro di vedere moltissima gente al Lido della Schiranna e spero che tutti si possano divertire portando a casa un’emozione da custodire a lungo”. Il Sindaco Attilio Fontana ha riflettuto soprattutto sul nuovo campo di regata. “Abbiamo iniziato con il Mondiale di ciclismo nel 2008 e, anno dopo anno, proseguiamo con altre importanti manifestazioni. Insieme alla Federazione, abbiamo già testato il campo di regata in occasione della gara nazionale di aprile. Ora ci aspettano gli Europei ma siamo disposti, in futuro, a migliorarlo ulteriormente”

“Ci siamo impegnati ai massimi livelli nei rapporti con la FISA per riportare in Italia eventi internazionali – spiega il Presidente della Federcanottaggio Enrico Gandola – Gli enti locali si sono rivelati partner affidabili ed abbiamo costruito un progetto triennale che oltre agli Europei prevede la World Rowing Master Regatta 2013 ed i Mondiali Under 23 del 2014. Abbiamo lavorato tutti con impegno: dal punto di vista operativo sono sereno per questo test importante in vista delle future manifestazioni internazionali”. 

Spazio poi ai numeri legati all’evento, spiegati nel dettaglio da Paola Della Chiesa, responsabile marketing dell’evento nonché direttore dell’Agenzia del Turismo della Provincia di Varese: “Abbiamo raggiunto gli obbiettivi che ci eravamo prefissati: promuovere il territorio varesino, dare visibilità ai nostri sponsor e soprattutto coinvolgere le strutture ricettive”.


Foto Lombardia Notizie © (cliccare sull’immagine per ingrandirla)

Speciale Campionati Europei – Varese

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.