Presentato oggi a Milano il Campionato del Mondo Sprint di Canoa e Paracanoa

Da mercoledì 19 agosto a domenica 23 agosto batterie, semifinali e finali. Mercoledì 19 agosto dalle ore 20 all’Idroscalo l’apertura ufficiale dell’evento con la cerimonia inaugurale.

Presentato oggi a Milano il Campionato del Mondo Sprint di Canoa e Paracanoa

MILANO, 25 GIUGNO 2015 – Dal 19 al 23 agosto l’Idroscalo di Milano ospiterà il Campionato del Mondo Sprint di Canoa e Paracanoa. Si tratta della rassegna iridata assoluta, la più rilevante manifestazione canoistica dell’anno, che oltre ad assegnare i titoli mondiali, sarà teatro della qualificazione Olimpica e, per la prima volta nella storia anche Paralimpica, per i Giochi di Rio de Janeiro 2016. Il tutto è stato presentato oggi a Palazzo Marino, a Milano, alla presenza del Presidente del CONI Giovanni Malagò, del Presidente della Federcanoa Luciano Buonfiglio, dell’Assessore regionale Lombardia allo sport Antonio Rossi, dell’Assessora allo sport del Comune di Milano Chiara Bisconti e del vicesindaco della città metropolitana Eugenio Comincini.

IMPONENTI NUMERI – 105 nazioni al via confermate ad oggi, circa 2000 persone tra atleti, allenatori e dirigenti, otto hotel convenzionati attorno al campo gara dell’Idroscalo di Milano e strutture ricettive del comprensorio già allertate e prenotate da mesi per ospitare le varie delegazioni. Numeri imponenti che ruotano attorno al Mondiale di Canoa e Paracanoa di Milano, evento in cui gareggeranno i migliori atleti del pianeta per conquistare il pass per i Giochi Olimpici di Rio de Janeiro 2016. Il tutto, con un numero stimato di spettatori che supera le 14000 presenze nei giorni di gara, con fan e supporter in arrivo da tutta Europa ma non solo. Uno specchio d’acqua di 850.000,00 metri quadrati, circondato da un parco verde con impianti sportivi composto da 1.600.000 metri quadrati di terreno dove il pubblico potrà scoprire e godere l’atmosfera dell’evento mondiale. Sempre più spesso le Federazioni puntano sull’Idroscalo come sede di gare e allenamenti per campionati italiani e internazionali. Per le sue caratteristiche, per i servizi di eccellenza offerti e per la possibilità di praticare oltre 20 discipline sportive, l’Idroscalo è campo ideale per sport di livello sia amatoriale che agonistico ed è riconosciuto come uno dei migliori parchi attrezzati a livello europeo.

I GIORNI DI GARE – Da mercoledì 19 agosto a domenica 23 agosto batterie, semifinali e finali. Mercoledì 19 agosto dalle ore 20 all’Idroscalo l’apertura ufficiale dell’evento con la cerimonia inaugurale.

MEDIA ACCREDITATI DA TUTTO IL MONDO – Un campionato del mondo che in tv sarà trasmesso in diretta, oltre che in Italia, anche in Ungheria, Francia, Germania e Inghilterra solo per citare alcuni dei paesi che arriveranno a Milano con troupe proprie, senza contare poi le nazioni che si affideranno alla produzione tv italiana acquisendo il segnale diffuso poi a livello internazionale. Non solo tv, ma anche carta stampata, radio, internet e social con giornalisti accreditati ad oggi da Italia, Brasile, Stati Uniti, Russia, Canada, Germania, Inghilterra, Francia, Azerbaijan, Kazakistan, Slovacchia, Polonia e Ungheria. Attivo già da tempo è il sito www.milanworldcanoesprint.com che sarà il contenitore dell’evento, insieme alla strategia social che si svilupperà attraverso i canali dedicati facebook.com/worldcanoesprint, twitter.com/canoeworld2015, You Tube e Instagram con l’hashtag #canoeworld2015 per interagire, condividere e raccontare le nostre emozioni mondiali.

LE DICHIARAZIONI DEL PRESIDENTE DEL CONI GIOVANNI MALAGO’:
“Milano con questo mondiale di canoa e paracanoa aggiunge un altro importante tassello ai grandi eventi organizzati in questi anni. Sarà un evento nel quale mettere in risalto le eccellenze italiane, sia dal punto di vista sportivo ma anche dal punto di vista del turismo e dell’accoglienza che sarà un fiore all’occhiello nei confronti delle delegazioni straniere. Sarà una settimana di ferragosto intensa quella alla quale ci prepariamo e conto su questi ragazzi affinchè possano seguire le orme dei grandi campioni del passato che hanno regalato successi e soddisfazioni alla canoa italiana.”

LE DICHIARAZIONI DEL PRESIDENTE FICK E VICE PRESIDENTE DEL CONI BUONFIGLIO: “In questi quattro anni per noi è cambiato il mondo – spiega il Presidente Luciano Buonfiglio – è dall’assegnazione ottenuta dall’International Canoe Federation nel lontano 2011 che stiamo lavorando duramente con orgoglio e passione, coinvolgendo le numerose autorità, le forze locali e i diversi enti. Oggi a 54 giorni dall’apertura dell’evento convivono in noi l’attenzione ai minimi dettagli e la tranquillità sulla base dell’ottimo lavoro fatto fin qui. Ma è adesso che viene il bello. Sarebbero infinite le persone da ringraziare, quelle che ci hanno accompagnato in questo cammino, creando un mondiale che farà vedere al mondo l’eccellenza italiana. E proprio questa eccellenza che, nell’anno dell’EXPO, vogliamo rendere protagonista con la partnership avviata con Sodexo, azienda leader del settore alimentare, che ci fornirà un catering tendente al Bio con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sul grande tema dell’alimentazione. Eccellenza italiana ed energia pulita anche con l’azienda Tegysport, leader nella costruzione delle linee di partenza e fornitore ufficiale dei recenti giochi europei di Baku. Altro importante accento verrà posto sull’area del sociale con un podio di nuova concezione promosso e finanziato con l’aiuto del partner commerciale Alitalia, ideato per eliminare le barriere architettoniche e permettere, per la prima volta nella storia, agli atleti diversamente abili di vivere appieno il momento della premiazione. Il Consorzio Acqua Potabile (CAP), invece, si farà portavoce del tema del riciclo e fornirà 2500 borracce personalizzate utili ad evitare lo spreco della plastica. Abbiamo fortemente voluto un Mondiale che potesse essere sostenibile dal punto di vista economico, sociale ed ambientale, coinvolgendo e sensibilizzando i nostri principali stakeholder e apportando un notevole valore aggiunto a questo evento. Doverosi sono i ringraziamenti al comitato organizzatore, all’intero staff della segreteria federale, la società ospitante Idroscalo Club e tutte le società sportive della Lombardia. In ultimo i ringraziamenti vanno all’Assessore Antonio Rossi, icona a cinque cerchi dello sport della canoa per il prezioso supporto fornitoci attraverso la Regione Lombardia, al nuovo presidente del CONI Regionale Oreste Perri, pietra miliare della canoa, al Comune che oggi ci ha ospitato e a tutti i funzionari della neonata Città Metropolitana di Milano, che hanno saputo reagire con immediata tempestività al passaggio di consegna del bacino milanese e hanno risposto con entusiasmo alla nostra sfida. Non può mancare il saluto al presidente del CIP Luca Pancalli per il grande supporto che il Comitato Paralimpico Italiano ha dato allo sport della canoa e spero possa essere fiero di aver portato un’importante qualificazione paralimpica di calibro mondiale in Italia. Vorrei concludere ringraziando il Presidente del CONI Giovanni Malagò, sono onorato e fiero di essere al suo fianco e lo ringrazio per i continui stimoli e per essere un esempio di instancabile impegno; mi auguro di poter essere alla sua altezza e contribuire alla candidatura olimpica di Roma 2024.”

LE DICHIARAZIONI DELL’ASSESSORE REGIONALE ALLO SPORT ANTONIO ROSSI
All’Idroscalo ho gareggiato molte volte, è un campo di gara prezioso per lo sport italiano. Dal punto di vista degli atleti conosco bene i sentimenti che gli azzurri stanno vivendo. A loro dico di rimanere concentrati, di stare tranquilli e di non perdere di vista l’obiettivo. Gareggiare in casa, di fronte al proprio pubblico, darà un’ulteriore spinta ai canoisti italiani.”

 

Di fondamentale importanza, infine, l’appoggio e la copertura mediatica che verrà garantita dai media partner Gazzetta dello Sport, Rai Sport e Sky Sport e dalle numerose testate nazionali ed internazionali accreditate.

www.federcanoa.it – www.milanworldcanoesprint.com – #canoeworld2015 @canoeworld2015

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.