Milano, 9 novembre 2021 – Oggi presso la splendida cornice della Sala Biagi della Regione Lombardia, sono stati svelati i dettagli della nuova edizione del Fastweb Grand Prix di Ginnastica.

Apertura a cura del Presidente del Comitato Organizzatore Roberto Lamborghini, che ha dichiarato: “Un ringraziamento speciale alla Regione Lombardia, che per noi è “La casa dello sport” e grazie anche a tutti i partner istituzionali dell’evento quali la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento dello Sport, il Comune di Milano, l’Aeronautica Militare, l’Esercito Italiano, la Polizia di Stato e ovviamente la Federazione Ginnastica d’Italia. Abbiamo venduto oltre 2000 biglietti spero davvero che sia una giornata di festa per tutti”.

Marco Riva Presidente Coni Lombardia “La Lombardia è davvero una terra di sport e di eccellenze, ma soprattutto di un lavoro fatto alla base dal territorio e i successi arrivati negli anni, vengono da qui e dalla passione degli atleti che si impegnano ogni giorno. La parola insieme deve tornare a far parte del nostro vocabolario comune”

Presenti in conferenza gli atleti Alexandra Agiurgiuculese, Ludovico Edalli e Giorgia Villa tutti protagonisti al Gran Prix ed entusiasti di “potersi ritrovare il 20 novembre, un’occasione unica per festeggiare gli innumerevoli successi di quest’anno e per ritrovarci insieme finalmente davanti al nostro pubblico”

Confermatissima la formula della kermesse dell’edizione 2019: atleti e atlete dell’Italia e Resto d’Europa si sfideranno in sette gare nelle discipline della ginnastica artistica e della ritmica individuale.

Gli attrezzi per l’artistica femminile saranno parallele asimmetriche dove per l’Italia gareggerà Elisa Iorio e la trave, con Martina Maggio: saranno in gara con l’atleta tedesca Kim Bui.

Per l’artistica maschile, Nicolò Mozzato gareggerà alle parallele, Salvatore Maresca agli anelli e Carlo Macchini alla sbarra, sfidando i campioni turchi Ibrahim Colak e Ahmet Onder, mentre per la ritmica Milena Baldassarri gareggerà al cerchio, Alexandra Agiurgiuculese al nastro, sfidando la campionessa bielorussa Anastasija Salos.

Insieme alla gara competitiva diretta da Gianfranco Marzolla, gli spettatori potranno assistere al Galà, anche in questa edizione magistralmente orchestrato da Emanuela Maccarani, con le esibizioni degli atleti e delle atlete delle varie discipline (artistica, ritmica individuale e squadra, aerobica e acrobatica), insieme ai Liberi di, in una contaminazione di gesti tecnici, artistici ed emozioni.

Sarà anche l’occasione per celebrare tutte le medaglie del 2021, un anno ricco di grandissime soddisfazioni per la ginnastica italiana. Il Fastweb Grand Prix sarà trasmesso in diretta su Rai3 dalle ore 16.00.

www.grandprixdiginnastica.it

Sport24h.it nasce dall’idea che ogni disciplina sportiva è portatrice di un sistema di valori, emozioni e linguaggio unici. Contrariamente alla narrazione imperante: non esistono i fatti separati dalle opinioni (in questo ci sentiamo un po’ eretici). La realtà è sempre, inevitabilmente, interpretata dalla sensibilità di chi la racconta.

Commenta