Presentato oggi #noisiamoenergia, quando le Federazione fanno sistema

La Federazione Italiana Badminton, la Federazione Italiana Pesistica e la Federazione Pugilistica Italiana unite in progetti comuni per dare maggior visibilità allo sponsor Energetic Source

Presentato oggi #noisiamoenergia, quando le Federazione fanno sistema

Tre Federazioni, un partner prestigioso e la cultura condivisa della responsabilità sociale: sono questi gli ingredienti della campagna di comunicazione #NOISIAMOENERGIA – Forza, Passione, Energia, presentata oggi a Roma presso la Sala Auditorium del Palazzo delle Federazioni.
La Federazione Italiana Badminton, la Federazione Italiana Pesistica e la Federazione Pugilistica Italiana con il sostegno di Energetic Source, azienda leader nel settore energetico, hanno abbracciato la finalità di diffondere la cultura dello sport e dell’attività motoria, in linea con il piano nazionale per la promozione dell’attività sportiva 2014-2015 della Presidenza del Consiglio dei Ministri che intende incentivare attività volte alla promozione della pratica sportiva e della relativa dimensione educativa e sociale (tutela della salute, contrasto dei fenomeni di illegalità, violenza, razzismo ed intolleranza).
Ad aprire gli interventi è stato il Presidente FIBa, Alberto Miglietta: “Al centro di questo progetto c’è sicuramente la Maglia Azzurra delle nostre nazionali. Noi siamo Energia ma siamo anche sinergia, la novità di questa idea infatti risiede nella stretta collaborazione tra le tre Federazioni. Vogliamo insieme ad Energetic Source valorizzare l’impegno dei nostri giovani atleti, sempre attenti ad onorare la maglia che indossano”.
A seguire l’intervento del Presidente FIPE, Antonio Urso: “L’energia è azzurra come le nostre divise da gara. Sono molto felice per questa collaborazione non possiamo più lavorare come solisti e sono altresì soddisfatto che Energetic Source stia svolgendo un ruolo di prezioso collante all’interno di questa iniziativa innovativa”.
L’importanza della sinergia tra Federazioni è stata ribadita dal VicePresidente FPI Walter Borghino: “Un progetto che prevede l’unione di tre enti sportivi, come le nostre realtà, non può che essere vincente. Il concetto di Team è fondamentale sia a livello agonistico sia a livello comunicativo. Per quanto riguarda la FPI, inoltre, il tutto si inserisce nel percorso verso il Centenario della Federazione”.
Il Segretario Generale CONI, Roberto Fabbricini, ha sottolineato la grande spinta innovativa di questo piano comunicativo: “Il CONI non può che plaudire iniziative del genere, perchè vanno proprio nella direzione che abbiamo tracciato dall’inizio del nostro mandato. Ringrazio le Forze Armate che permettono ai nostri atleti di sognare di partecipare alle Olimpiadi e spero che questa energia ci accompagni nel difficile percorso di assegnazione delle Olimpiadi e Paraolimpiadi 2024. L’unione non può che fare la forza e produrre quindi energia: complimenti a tutti per questa pregevole iniziativa”.
La parte istituzionale è stata chiusa dall’intervento dell’Assessore della Scuola, Università, politiche della Memoria, Sport, politiche della qualità della vita e partecipazione attiva dei cittadini di Roma Capitale, Paolo Masini e dalle parole Roberto Minerdo, Direttore Comunicazione e Marketing di Energetic Source, che ha descritto dettagliatamente il progetto, dichiarandosi speranzoso che vi possano aderire anche altre Federazioni: “La nostra Campagna è aperta a tutti, perchè è tesa ad avvicinare i giovani allo sport, veicolandone i valori nelle scuole, nelle Università e in altri eventi culturali su tutto il territorio nazionale. Una campagna di comunicazione, quella di #noisiamoenergia, presente sui social media e che ha visto le tre Federazioni coinvolte attraverso dei video promozionali”.
Roberto Cammarelle, oro nel pugilato a Pechino 2008 e ora Team Manager Italia Boxing Team, ha parlato a nome di tutti gli atleti: “Noi Sportivi viviamo di energia. Noi Sportivi siamo Energia e questa campagna vuole creare un valore condiviso sul territorio ispirandosi alla proposta che un sano modello sportivo può costruire”.
Nel gruppi dei testimonial della campagna oggi erano presenti in conferenza: Vincenzo Mangiacapre, Bronzo a Londra 2012 nel pugilato; Giulia Fiorito, atleta Badminton del #ProgettoGiovani #duemila20e24; Luca Crippa Team Manager Nazionale Badminton Giovanile; gli atleti del Collegio Permanente Senior della FIPE Genny Pagliaro e Mirco Scarantino, gli atleti del Collegiale Permanente Giovanile FIPE ed i Tecnici  dello Staff Angelo Mannironi, Giovanni Scarantino, Massimiliano Rubino e Alessandro Ganzin.

Abbonati qui a Express VPN, ottieni il 30% di sconto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.