Qatar Grand Prix: Di Spigno d’argento a Doha, Anche D’Aniello in finale, chiude quinto

Si è concluso il Qatar Grand Prix ospitato dallo Shooting Club Lusail a Doha (QAT). Le gare, iniziate lo scorso 3 febbraio e concluse ieri, hanno visto la partecipazione di una delegazione azzurra per la sola disciplina del Double Trap. Il CT Mirco Cenci ha portato in pedana Daniele Di Spigno e Francesco D’Aniello, entrambi in forza al Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro. Di Spigno, trentasettenne di Terracina (LT), è riuscito a meritarsi la piazza d’onore conquistando la medaglia d’argento con lo score di 186/200, alle spalle del  padrone di casa Rashid Al Athba, oro con 191, e davanti al connazionale Masoud Hamad Al Athba, terzo con 184.
In finale a combattere per le medaglie anche D’Aniello, l’Argento di Pechino 2008 originario di Nettuno (RM), che al termine dei 50 piattelli della serie decisiva si è trovato a quota 183 con un piattello di ritardo rispetto all’ultimo gradino del podio. (com stampa)

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.