Quarti WSB: sabato 29 Thunder vs Baku Fires a Guba

Quarti WSB: sabato 29 Thunder vs Baku Fires a Guba
Clemente Russo, Dolce & Gabbana Italia Thunder, WSB

Clemente Russo in azione nella prima uscita dell’Italia Thunder

E’ arrivato il momento del “dentro-fuori” anche per la WSB di Boxe e per i Dolce & Gabbana Italia Thunder. Così la formazione di Damiani, che ha superato il girone di qualificazione in testa, si trova ad affrontare, sabato 29 marzo, gli Azerbaijan Baku Fires, a Guba nell’incontro di andata. I Fires sono finiti quarti nel Gruppo B ma non sembrano intenzionati a farsi da parte. Avranno dalla loro le difficoltà insite in una trasferta in terra caucasica e in un pubblico caldo che non mancherà di sostenere i beniamini locali.
Il ritorno è previsto sabato 5 aprile a Campione d’Italia ma per non esporsi a rischi i Thunder dovranno cercare di mettere quanti più punti nel carniere già all’andata. Sono necessari, lo ricordiamo, almeno sei successi sui dieci confronti totali.
Il primo match di Guba è per i pesi minimosca, protagonista per la squadra italiana il filippino Mark Barriga, che ha dimostrato numeri da vero fuoriclasse con ben tre successi su tre. Andrà alla ricerca del poker di successi contro il mancino locale Khamza Nametov, due successi e una sconfitta in stagione.
Per i pesi gallo, lo stesso discorso fatto per Barriga vale sicuramente anche per il francese Khedafi Djelkhir, campione nazionale dei professionisti e già argento olimpico, che con tre successi su tre ha dimostrato di essere uno dei migliori pugili della squadra italiana. Si troverà difronte Magomed Gurbanov, pugile azero che in torneo quest’anno ha messo insieme una vittoria e due sconfitte.
Una vittoria e una sconfitta, invece, è il record del superleggero italiano Renato De Donato. Francesco Damiani conta molto sulla sua voglia di emergere; quindi è lecito attendersi una grande prestazione contro Gaybatulla Gadzhialiyev, pugile azero alla seconda stagione in WSB, che ha al suo attivo tre vittorie e una sola sconfitta.
Il romeno Bogdan Juratoni, alla prima stagione con la franchigia italiana, dopo una sconfitta in terra tedesca, ha conquistato una vittoria nell’ultimo match casalingo disputato a Caserta contro gli USA Knockouts. Cerca quindi la conferma importante per i pesi medi contro il locale Khaybula Musalov, grande esperienza nelle WSB (record totale di nove vittorie e tre sconfitte).
Per i 91 kg., torna sul ring Clemente Russo. Il capitano della squadra italiana, reduce da due convincenti vittorie, incontrerà l’esperto e validissimo Abdulkadir Abdullayev, un gigante di 25 anni con all’attivo un record di otto vittorie e sole due sconfitte in quattro stagioni di WSB.
Il match sarà trasmesso in diretta alle ore 16 su Sky Sport 2, sabato 29 marzo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.