E’ un grande record del mondo quello stabilito da Carlotta Gilli, nuotatrice paralimpica che oggi in occasione delle World Series di Berlino – ultima tappa del circuito – ha fermato il cronometro dei 400 misti, categoria S13, a 5’08”86. L’atleta delle Fiamme Oro, classe 2001, ha così polverizzato il primato del 2012 della statunitense Rebecca Meyers (5’23”60), migliorando il record di circa 15 secondi.
“Carlotta è una grandissima atleta. In questi anni ci ha abituati a risultati importanti. Con questa prestazione ha confermato il suo enorme talento e la sua grandissima voglia di vincere. Complimenti a Carlotta, al suo team, alla società e alla sua famiglia”. E’ il commento di Roberto Valori presidente della FINP (Federazione Italiana Nuoto Paralimpico).
“Strepitosa Carlotta. La straordinaria prova di oggi merita un grande applauso di tutti. Siamo di fronte a una giovane campionessa che sta dimostrando di poter raggiungere risultati incredibili. A Carlotta le nostre congratulazioni e un in bocca al lupo per le prossime sfide. Complimenti anche alla FINP che in questi anni sta portando l’Italia ai primi posti nel mondo”, ha aggiunto Luca Pancalli, presidente del Comitato Italiano Paralimpico.
Avatar
Sport24h.it nasce dall’idea che ogni disciplina sportiva è portatrice di un sistema di valori, emozioni e linguaggio unici. Contrariamente alla narrazione imperante: non esistono i fatti separati dalle opinioni (in questo ci sentiamo un po’ eretici). La realtà è sempre, inevitabilmente, interpretata dalla sensibilità di chi la racconta.