Renato Di Rocco rieletto alla presidenza della Federciclismo

Ha superato, con 125 voti (58% delle preferenze) gli sfidanti Norma Gimondi (79 voti), Carlo Roscini (10 voti) e Angelo Francini.

Renato Di Rocco rieletto alla presidenza della Federciclismo

E’ stata una giornata lunga ed intensa quella che, ieri a Rovereto, ha coinvolto i 237 delegati provenienti da tutta Italia impegnati per il rinnovo delle cariche della Federazione Ciclistica Italiana. Una giornata conclusasi a tarda notte e che ha segnato il trionfo del presidente uscente Renato Di Rocco, rieletto per la quarta volta al timone della Federazione di cui è stato anche Segretario Generale dal 1983 al 1997.

Ringrazio l’Assemblea per la fiducia accordatami, frutto dei progressi realizzati in questi anni. I 50 successi del 2016 hanno sicuramente fatto la differenza. Da domani si torna a lavoro con un Consiglio Federale rinnovato al quale rivolgo gli auguri di buon lavoro.” Ha detto il Presidente in occasione della proclamazione.

In apertura dei lavori ha portato i saluti all’Assemblea l’Assessore alla cultura, cooperazione, sport e protezione civile della Provincia autonoma di Trento, Tiziano Mellarini, che ha ricordato il legame che esiste tra il ciclismo e il Trentino, e Mario Bortot, assessore allo sport del Comune di Rovereto.

Al termine delle operazioni di voto, il Presidente uscente, che, lo ricordiamo, per Statuto doveva ottenere oltre il 55% dei voti regolarmente espressi, ha ottenuto 125 voti (58%) contro la sfidante Norma Gimondi (79 voti, 36%) e Carlo Roscini (10).

Al suo fianco il Presidente Di Rocco avrà, anche per questo quadriennio, i vicepresidenti Daniela Isetti e Michele Gamba, rieletti rispettivamente con 100 e 82 voti, e Rocco Marchegiano, già presidente del Comitato regionale del Piemonte, che ha ottenuto 88 preferenze.

Sono stati eletti in rappresentanza degli Affiliati: Maurizio Ciucci (per lui 78 voti), Gian Paolo Fantoni (63), Gianantonio Crisafulli (62), Bruno Battistella (47) e Corrado Lodi (41).

In rappresentanza degli atleti entrano in consiglio Elena Valentini (4 voti) e Federico Campoli (3). Quest’ultimo l’ha spuntata rispetto a Matteo Tosatto in virtù del regolamento che premia l’atleta più anziano a parità di voti.

La lunga giornata elettorale è poi proseguita con la votazione del Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti, con la riconferma di Simone Mannelli, e degli Organi di Giustizia, che risultano così composti:

TRIBUNALE FEDERALE 1^ Sezione
Presidente: Salvatore Minardi
Componenti: Alessia Beghini, Carlo Iannelli, Elisabetta Antonini, Massimo Rosso;

TRIBUNALE FEDERALE 2^ Sezione
Presidente: Adriano Simonetti
Componenti: Laura Olivieri, Monica Villa, Andrea Leggieri, Mariano Parisi;

CORTE D’APPELLO FEDERALE 1^ Sezione
Presidente: Antonio Villani
Componenti: Barbara Baratto Vogliano, Decio Barili, Claudio Cesare Iacovoni, Giuseppe Febbo;

CORTE D’APPELLO FEDERALE 2^ Sezione
Presidente: Jacopo Tognon
Componenti: Martina Adami, Miriam Zanoli, Rosita Gervasio, Gianluca Gulino

CONSIGLIO FEDERALE 2017-2020
Presidente: Renato Di Rocco
Vice Presidenti: Daniela Isetti, Rocco Marchegiano, Michele Gamba
Consiglieri per gli affiliati: Maurizio Ciucci, Gian Paolo Fantoni, Gianantonio Crisafulli, Bruno Battistella, Corrado Lodi
Consiglieri per gli atleti: Elena Valentini, Federico Campoli

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.