Se la prima giornata di gare ha regalato allo sport italiano, tante emozioni ma poche medaglie, con la partenza di Renzi da Rio gli azzurri hanno iniziato a vincere… ben oltre le più rosse previsioni.
Non che sabato 6 agosto fosse stata una giornata da buttare completamente alle ortiche, ma la caduta di Nibali quando sembrava lanciato verso una medaglia e la sciagurata finale della Fiamingo, nella quale aveva gettato alle ortiche un vantaggio che sembrava incolmabile, lasciavano presagire un’Olimpiade in grande difficoltà.
Domenica, invece, è arrivato il parziale riscatto per il ciclismo, con il bellissimo bronzo di Elisa Longo Borghini e della scherma, con l’oro di Garozzo. Soprattutto sono arrivate le medaglie del Judo, belle e pesanti come questo sport è in grado di regalare. L’oro di Fabio Basile, il 200° per l’Italia (quello cercato per tutta la giornata di apertura con poco tatto da Renzi in giro per il Villaggio Olimpico) e l’argento di Odette Giuffrida. Quasi contemporaneamente arrivava anche l’argento della coppia Cagnotto Dallapé, fortemente voluto e cercato a distanza di quattro anni, nel sincro tuffi.
E l’Italia, almeno per un giorno, torna nelle prime posizioni del medagliere, ma le Olimpiadi sono appena iniziate…
Medagliere
Paese
1

Stati Uniti
3 5 4 12
2

Cina
3 2 3 8
3

Australia
3 0 3 6
4

Italia
2   3   2   7
5

Corea del Sud
2 2 1 5
6

Ungheria
2 0 0 2
7

Russia
1 2 2 5
8

Gran Bretagna
1 1 0 2
8

Svezia
1 1 0 2
10

Giappone
1 0 6 7
11

Thailandia
1 0 1 2
11

Cina Taipei
1 0 1 2
13

Argentina
1 0 0 1
13

Belgio
1 0 0 1
13

Kosovo
1 0 0 1
13

Paesi Bassi
1 0 0 1
13

Vietnam
1 0 0 1
Sport24h.it nasce dall’idea che ogni disciplina sportiva è portatrice di un sistema di valori, emozioni e linguaggio unici. Contrariamente alla narrazione imperante: non esistono i fatti separati dalle opinioni (in questo ci sentiamo un po’ eretici). La realtà è sempre, inevitabilmente, interpretata dalla sensibilità di chi la racconta.