Riparte il campionato di Canoa Polo, diretta streaming sulla pagina FB

Dodici squadre della stagione 2017 di serie A maschile e le 7 femminili ritornano sul campo capitolino pronte a difendere le porte nella prima di regular season.

Riparte il campionato di Canoa Polo, diretta streaming sulla pagina FB

Dopo l’esordio di Coppa Italia, le dodici squadre della stagione 2017 di serie A maschile e le 7 della massima serie femminile ritornano sul campo capitolino pronte a difendere le porte nella prima di regular season. Formula invariata, con alcune novità sui team protagonisti. Nel raggruppamento nord al maschile come consuetudine presenti Pro Scogli Chiavari, S.C. Ichnusa, SS Lazio Canoa Polo, Arci Borgata Marinara, Canottieri Eur; Canoa Club Napoli; mentre per il raggruppamento sud a scendere in acqua saranno C.N. Posillipo, Marina San Nicola, Pol. Nautica Katana, Jomar Canoa Club,  Pol. Canottieri Catania e SC Trinacria. La giornata, organizzata dalla Canottieri Eur, vedrà il fischio d’inizio alle ore 12:00 di sabato 1 aprile. Nel corso del weekend tutti i risultati live e in costante aggiornamento saranno pubblicati alla pagina SERIE A CANOA POLO – RISULTATI LIVE, in modo tale da poter seguire anche a distanza, attraverso dati e statistiche aggiornate, gli scontri della prima giornata della massima serie, con alcuni incontri che saranno trasmessi in anteprima assoluta sul www.facebook.com/federcanoa.

La serie A esordirà insieme nella prima tappa di questo fine settimana a Roma e si separeranno puoi per la seconda tra Bologna e Catania nel weekend tra il 22 ed il 23 aprile. A condurre i giochi il team LB9 dei pluri-titolati del Pro Scogli Chiavari che vedono la  loro leadership già ben consolidata dopo il successo dello scorso weekend. Ad insidiarli ci sarà la Pol. Can Catania Ortea Palace formata dai campioni aretusei dell’ex KST, ora con i nuovi colori sociali sul gubbino, per continuare a raccontare la storia della canoa polo italiana. Tra le squadre su cui puntare l’attenzione c’è anche lo Jomar CC, secondo sodalizio catanese che in Coppa Italia si è dimostrato un team in crescita con tanta voglia di emergere. Marina San Nicola dal quale guardarsi le spalle, che dopo la vittoria del Rome International, rafforzata un Gianni Lodato tornato al paese natale ed dal romano Mattia Garrone, proveranno ad imporsi nella stagione 2017. Sulla scena, sotto un cambio di denominazione ci sono anche gli ex giocatori del Mariner CC, oggi Canottieri Eur, che si presenta in veste giovane rafforzato dallo spagnolo Herrero, medaglia ai recenti mondiali. Pronta a stupire l’arena dell’Eur sarà l’Ichnusa, bronzo tricolore lo scorso anno, porta a non lasciare il  podio, con talenti come Giacomo Fanti e Gianluca Di Stefano, coordinati dall’olandese Hallegraeff. Giovanissimi in campo per difendere la massima serie saranno il C.C. Napoli e il C.N. Posillipo che vedremo scontrarsi a caldo nel primo derby dell’anno; mentre l’Arci Borgata Marinara e SC Trinacria sono le neo promosse pronte a ritagliarsi il giusti spazi tra le big. SS Lazio con i suoi punti fermi e nuovi innesti dovrà misurarsi per mantenere la posizione in massima serie. In ultimo la Pol. Nautica Katana, che apre le fila ai giovanissimi con un squadra priva di straniero e con diverse nuove leve, pronta a maturare esperienza. 

Non solo sfide al maschile, il laghetto dell’Eur ospiterà anche la prima di campionato “in rosa” riservata alla compagine femminile del movimento “canoapolistico” italiano. A sfidarsi saranno in sette: Canoe Rovigo, Can. Comunali Firenze, LNI Taranto, Canoa Kayak Academy Dragorossi, GS Canoa Catania, Pol. Can. Catania e Circolo Nautico Palermo.

Tra le donne regna ancora incontrastato il dominio assoluto delle catanesi della Polisportiva, con le rodigine del Canoe Rovigo che nello scontro diretto di domenica proveranno a contrastare le campionesse in carica. New entry il team del Circolo Nautico Palermo che si è ben difeso durante la Coppa Italia ottenendo la quarta piazza. L’ Academy nella stagione 2017 dovrà cercare di rimanere in zona medaglie, provando a fare il salto di qualità. Esperienza e gioco per il GS Canoa Catania, LNI Taranto e la Com. Firenze pronte a esprimere al meglio i punti di forza girando di squadra.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.