NEW YORK – Riparte la stagione NBA. La Lega ha annunciato che 108 giocatori internazionali provenienti da una cifra record di 42 nazioni e territori hanno fatto parte dei roster della opening night della stagione 2018-19. Per la quinta stagione consecutiva, quindi, i roster hanno incluso almeno 100 giocatori internazionali, e tutte e 30 le squadre hanno avuto un giocatore internazionale. Il record di giocatori internazionali (113) e il record per le nazioni e territori rappresentati (42) sono stati raggiunti nelle stagioni, rispettivamente, 2016-17 e 2017-18 (qui per le quote di bet365).

Le nazioni maggiormente rappresentate dai 108 giocatori internazionali nei roster della opening night sono state il Canada (11 giocatori), Australia (9 giocatori, record), Francia (9 giocatori), Spagna (7 giocatori) e Germania (6 giocatori, record), seguiti da Croazia, Serbia e Turchia (5 giocatori a testa). I roster della opening night inoltre hanno incluso 65 giocatori europei, nuovo record. Per quanto riguarda l’Italia, ricordiamo che fino a qualche anno fa avevamo quattro giocatori in NBA; oggi sono due: Danilo Gallinari e Marco Belinelli.

I Dallas Mavericks guidano la classifica delle squadre NBA con 7 giocatori internazionali, cifra più alta in NBA. Gli Utah Jazz e i LA Clippers ne hanno 6 a testa. I Boston Celtics, i New York Knicks, gli Oklahoma City Thunder, i Philadelphia 76ers e i San Antonio Spurs ne hanno 5 l’uno.

La 73esima stagione NBA è cominciata ieri notte con due partite su TNT per il KIA NBA Tip-Off 2018. Nella partita di apertura, i Celtics hanno ospitato i 76ers nella ripetizione delle semifinali dell’Eastern Conference dello scorso anno. Nella seconda partita, i Thunder hanno fatto visita ai bicampioni in carica dell’NBA, i Golden State Warriors. Questa notte, la prima scelta assoluta al draft 2018 Deandre Ayton (Bahamas) e i Phoenix Suns ospiteranno la terza scelta assoluta al draft 2018 Luka Doncic (Slovenia) e i Mavericks su ESPN. La partita vedrà anche l’Head Coach dei Sund Igor Kokoskov, il primo head coach NBA nato al di fuori del Nord America ed ex allenatore di Doncic della nazionale slovena, che fa il proprio esordio in regular-season.

La cifra record di 26 ex partecipanti al Basketball Without Borders (BWB) sono scesi in campo nell’opening night, inclusi Joel Embiid (76ers; Cameroon; BWB Africa 2011), Jamal Murray (Denver Nuggets; Canada; BWB Global 2015), Dario Saric (76ers; Croazia; BWB Europa 2010) e Ayton (BWB Global 2016). BWB è il programma di sviluppo globale del basket e della sensibilizzazione della comunità dell’NBA e della FIBA che ha visto più di 55 ex partecipanti draftati dall’NBA o firmati come free agent fin dal 2001.

In aggiunta ai 108 giocatori internazionali dei roster dell’opening night 2018-19, ci sono sei giocatori internazionali da cinque nazioni con “two-way” contract. Per la seconda stagione consecutiva, le squadre NBA possono implementare due “two-way” contract in contratti NBA. Questi contratti permettono ai giocatori “two-way” di far parte di squadre NBA per un massimo pari a 45 giorni, passando la maggior parte della stagione in G League.

Ecco alcuni dati relativi i giochi non statunitensi che militano in NBA:

  • Ci sono stati 11 giocatori internazionali nella opening-night che sono stati NBA All-Star: Giannis Antetokounmpo (Milwaukee Bucks; Grecia), Luol Deng (Minnesota Timberwolves; Sud Sudan), Goran Dragic (Miami Heat; Slovenia), Embiid, Al Horford (Celtics; Repubblica Dominicana), Marc Gasol (Memphis Grizzlies; Spagna), Pau Gasol (Spurs; Spagna), Kyrie Irving (Celtics; Australia), Dirk Nowitzki (Mavericks; Germania), Tony Parker (Charlotte Hornets; Francia) and Kristaps Porzingis (Knicks; Lituania).
  • Nowitzki ha raggiunto il record NBA per il maggior numero di stagioni giocate con una sola squadra (21), superando Kobe Bryant, che ha giocato per 20 stagioni con i Los Angeles Lakers. Nowitzki ha raggiunto anche il record NBA per il maggior numero di stagioni giocate in totale (21), unendosi al gruppo formato da Robert Parish, Kevin Willis, Kevin Garnett e Vince Carter degli Atlanta Hawks, che ha anche lui cominciato la stagione numero 21.
  • Inserito nel sondaggio 2018-19 di NBA.com, Antetokounmpo è stato votato al primo posto come il giocatore con il quale i general manager vorrebbero iniziare una franchigia. Murray è stato votato al primo posto come il giocatore che “esploderà” in stagione.
  • Pau Gasol ha bisogno di segnare 15 punti per superare David Robinson (20,790 punti) per raggiungere il 38° posto nella classifica dei migliori marcatori all time e di 105 punti per superare Bob Pettit (20,880 punti) per raggiungere il 37° posto.
  • Tony Parker ha bisogno di 306 punti per passare Bob Lanier (19,248 punti) per raggiungere il 50° posto nella classifica dei migliori marcatori all time.
  • Yuta Watanabe (giocatore “two-way” dei Grizzlies; Giappone; NBA Global Camp 2018) sta provando a diventare il secondo giocatore giapponese a giocare in NBA (Yuta Tabuse; Suns 2005-05).

Questa la lista completa dei giocatori internazionali nei roster della opening-night 2018-19 (attivi e inattivi):

 

Country First Name Last Name NBA Team
Australia Aron Baynes Boston Celtics
Australia Jonah Bolden Philadelphia 76ers
Australia Ryan Broekhoff Dallas Mavericks
Australia Matthew Dellavedova Milwaukee Bucks
Australia Dante Exum Utah Jazz
Australia Joe Ingles Utah Jazz
Australia Kyrie Irving Boston Celtics
Australia Patty Mills San Antonio Spurs
Australia Ben Simmons Philadelphia 76ers
Austria Jakob Poeltl San Antonio Spurs
Bahamas Deandre Ayton* Phoenix Suns
Bahamas Buddy Hield Sacramento Kings
Bosnia and Herzegovina Dzanan Musa Brooklyn Nets
Bosnia and Herzegovina Jusuf Nurkic Portland Trail Blazers
Bosnia and Herzegovina Ivica Zubac Los Angeles Lakers
Brazil Cristiano Felicio Chicago Bulls
Brazil Raul Neto Utah Jazz
Brazil Nene Houston Rockets
Cameroon Joel Embiid* Philadelphia 76ers
Cameroon Luc Mbah a Moute* LA Clippers
Cameroon Pascal Siakam* Toronto Raptors
Canada Khem Birch Orlando Magic
Canada Dillon Brooks Memphis Grizzlies
Canada Shai Gilgeous-Alexander* LA Clippers
Canada Cory Joseph Indiana Pacers
Canada Trey Lyles Denver Nuggets
Canada Jamal Murray* Denver Nuggets
Canada Kelly Olynyk* Miami Heat
Canada Dwight Powell Dallas Mavericks
Canada Nik Stauskas Portland Trail Blazers
Canada Tristan Thompson Cleveland Cavaliers
Canada Andrew Wiggins Minnesota Timberwolves
China Zhou Qi Houston Rockets
Croatia Dragan Bender* Phoenix Suns
Croatia Bojan Bogdanovic Indiana Pacers
Croatia Mario Hezonja New York Knicks
Croatia Dario Saric* Philadelphia 76ers
Croatia Ante Zizic* Cleveland Cavaliers
Czech Republic Tomas Satoransky Washington Wizards
Democratic Republic of the Congo Bismack Biyombo Charlotte Hornets
Democratic Republic of the Congo Emmanuel Mudiay New York Knicks
Dominican Republic Al Horford Boston Celtics
Egypt Abdel Nader Oklahoma City Thunder
Finland Lauri Markkanen* Chicago Bulls
France Nicolas Batum* Charlotte Hornets
France Evan Fournier Orlando Magic
France Rudy Gobert Utah Jazz
France Timothe Luwawu-Cabarrot Oklahoma City Thunder
France Ian Mahinmi Washington Wizards
France Frank Ntilikina* New York Knicks
France Elie Okobo Phoenix Suns
France Tony Parker Charlotte Hornets
France Guerschon Yabusele Boston Celtics
Georgia Zaza Pachulia Detroit Pistons
Germany Isaac Bonga* Los Angeles Lakers
Germany Maxi Kleber Dallas Mavericks
Germany Dirk Nowitzki Dallas Mavericks
Germany Dennis Schroder Oklahoma City Thunder
Germany Daniel Theis Boston Celtics
Germany Moritz Wagner Los Angeles Lakers
Greece Giannis Antetokounmpo Milwaukee Bucks
Haiti Skal Labissiere Sacramento Kings
Israel Omri Casspi* Memphis Grizzlies
Italy Marco Belinelli* San Antonio Spurs
Italy Danilo Gallinari* LA Clippers
Latvia Davis Bertans San Antonio Spurs
Latvia Rodions Kurucs Brooklyn Nets
Latvia Kristaps Porzingis New York Knicks
Lithuania Domantas Sabonis Indiana Pacers
Lithuania Jonas Valanciunas* Toronto Raptors
Mali Cheick Diallo New Orleans Pelicans
Montenegro Nikola Mirotic* New Orleans Pelicans
Montenegro Nikola Vucevic Orlando Magic
New Zealand Steven Adams Oklahoma City Thunder
Nigeria Josh Okogie Minnesota Timberwolves
Poland Marcin Gortat LA Clippers
Puerto Rico J.J. Barea Dallas Mavericks
Republic of the Congo Serge Ibaka Toronto Raptors
Russia Timofey Mozgov Orlando Magic
Senegal Gorgui Dieng* Minnesota Timberwolves
Serbia Nemanja Bjelica Sacramento Kings
Serbia Bogdan Bogdanovic Sacramento Kings
Serbia Nikola Jokic Denver Nuggets
Serbia Boban Marjanovic LA Clippers
Serbia Milos Teodosic* LA Clippers
Slovenia Goran Dragic Miami Heat
Slovenia Luka Doncic Dallas Mavericks
South Sudan Luol Deng Minnesota Timberwolves
South Sudan Thon Maker* Milwaukee Bucks
Spain Alex Abrines Oklahoma City Thunder
Spain Jose Calderon Detroit Pistons
Spain Marc Gasol* Memphis Grizzlies
Spain Pau Gasol San Antonio Spurs
Spain Juancho Hernangomez Denver Nuggets
Spain Willy Hernangomez* Charlotte Hornets
Spain Ricky Rubio Utah Jazz
Sweden Jonas Jerebko Golden State Warriors
Switzerland Clint Capela Houston Rockets
Switzerland Thabo Sefolosha Utah Jazz
Tunisia Salah Mejri Dallas Mavericks
Turkey Omer Asik Chicago Bulls
Turkey Ersan Ilyasova Milwaukee Bucks
Turkey Enes Kanter* New York Knicks
Turkey Furkan Korkmaz Philadelphia 76ers
Turkey Cedi Osman Cleveland Cavaliers
Ukraine Alex Len Atlanta Hawks
Ukraine Svi Mykhailiuk Los Angeles Lakers
United Kingdom OG Anunoby Toronto Raptors

 

Di seguito la lista completa dei giocatori internazionali “two-way”

 

Country First Name Last Name NBA Team
Canada Chris Boucher Toronto Raptors
Canada Naz Mitrou-Long Utah Jazz
Dominican Republic Angel Delgado LA Clippers
Greece Kostas Antetokounmpo* Dallas Mavericks
Japan Yuta Watanabe Memphis Grizzlies 


*Ex partecipanti ai Basketball Without Borders

Sport24h.it nasce dall’idea che ogni disciplina sportiva è portatrice di un sistema di valori, emozioni e linguaggio unici. Contrariamente alla narrazione imperante: non esistono i fatti separati dalle opinioni (in questo ci sentiamo un po’ eretici). La realtà è sempre, inevitabilmente, interpretata dalla sensibilità di chi la racconta.