Riparte oggi con da Mosca la grande stagione della Ritmica

La stagione di Ritmica riparte da Mosca con il Grand Prix “Alina Kabaeva Champions Cup Gazprom” e con il Torneo Internazionale GR, in programma nella capitale russa dal 17 al 19 febbraio

Riparte oggi con da Mosca la grande stagione della Ritmica

La stagione di Ritmica riparte da Mosca con il Grand Prix “Alina Kabaeva Champions Cup Gazprom” e con il Torneo Internazionale GR, in programma nella capitale russa dal 17 al 19  febbraio. Per l’occasione, la DTN dei piccoli attrezzi Marina Piazza punta su Alexandra Agiurgiuculese, new entry della categoria senior due volte d’argento (palla e clavette) e  di bronzo (junior team e fune) agli ultimi Campionati Europei giovanili di Holon (ISR), e sulla squadretta junior. La fuoriclasse di origine romena, tesserata per la ginnastica Udinese, salirà in pedana per la rassegna dedicata all’olimpionica  Kabaeva. Mentre l’Italbaby – in gara con Anna Paola Cantatore (Iris Giovinazzo), Nina Corradini (Lazio Flaminio), Melissa Girelli (Udinese), Francesca Pellegrini (Motto Viareggio), Talisa Torretti (Fabriano) e Rebecca Vinti (Pol. La Fenice) –inaugurerà il nuovo quadriennio con il match riservato ai team junior.

CdM DI PESARO- A Mosca non vedremo invece le Farfalle – impegnate in ritiro all’Accademia di Desio –  il cui debutto stagionale è fissato per il 7-9 aprile, a Pesaro, in occasione della prima tappa di World Cup del 2017, la stessa sede che dal 30 agosto al 3 settembre ospiterà i Campionati del Mondo della disciplina per la prima volta in Italia (prima però, il 4 e 5 marzo, è previsto a Desio un incontro amichevole Italia/Russia).  Completano la missione azzurra, partita mercoledì con il volo SU2407 da Roma Fiumicino, le coach Julieta Cantaluppi, Kristina Ghiurova e Magda Pigano nel doppio ruolo di tecnico e responsabile di delegazione. 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.