Ritmica, società campane protagoniste del Campionato Interregionale Sud

Al Palasele di Eboli (SA) dove si è disputata la seconda prova del Campionato Interregionale Sud di Serie C Ritmica della Federazione Ginnastica d’Italia, zona tecnica 5 che va dal Molise alla Sicilia.

Ritmica, società campane protagoniste del Campionato Interregionale Sud

Pronto riscatto delle società campane al Palasele di Eboli (SA) dove si è disputata la seconda prova del Campionato Interregionale Sud di Serie C Ritmica della Federazione Ginnastica d’Italia, zona tecnica 5 che va dal Molise alla Sicilia. Ribaltato il risultato della prima prova con Evoluzione Danza Angri che questa volta con punti 62,70 è salita sul I° gradino del podio lasciando alle sue spalle la Kines Catanzaro (62,00), vincitrice della prima prova a Carbonara (BA). Zhenina Trashlieva, Marilena Caiazzo, Annunziata Orlando e Alessia Surricchio, guidate in pedana da Rositsa Ivanova, questa volta, si sono vestite d’autorità dimostrando tutto il loro valore, non lasciando scampo alle pur quotate avversarie. Resta il rimpianto della prima gara che costringe il sodalizio presieduto da Colomba Cavaliere a rincorrere il team calabrese ancora in testa nella classifica generale provvisoria. Mai dire mai, sarà la terza e decisiva prova a promuovere la prima classificata in Serie B nazionale.

Ma le soddisfazioni per la ginnastica campana arrivano anche dall’Arbostella Salerno di Rosaria Fiumara che al Palasele è salita sul 3° gradino del podio (61,70) alle spalle della Kines. Adriana D’Alessandro, Ludovica Toraldo e Serena Labrocca hanno preceduto di un solo decimo di punto le atlete dell’Anfra Sport Quarto di Valeria Artiano. Seguono in classifica Poseidon Salerno di Daniela Rinaldi (7), D&G Metelliana Cava dè Tirreni di Daniela Iantorno (10), Ginnastica Sorrento di Pia Cuomo, (11) Partenope Napoli di Daniela Della Bruna (13), Juvenilia Cava dè Tirreni di Raffaella Cammarota (14), Gymacademy Ritmica Sorrento di Federica Gaudenzi, (15), Veseva Torre del Greco di Leonilde Balzano (16), Arkè Salerno di Costanza Sabetta, (17), Floros Salerno di Rosa Pierri (18). Alle premiazioni hanno provveduto il Vicepresidente nazionale della F.G.I., Rosario Pitton, il Sindaco di Eboli, Massimo Cariello, ed il Presidente del C.R. F.G.I. Campania, Aldo Castaldo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.