Roma: domenica l’ultima prova del Gran Fondo 2011


Sono trentadue le società iscritte alla settima ed ultima regata di Gran Fondo della Stagione 2011 organizzata dalla Canottieri Tevere Remo e dal Comitato Regionale Lazio. Provengono da Piemonte (Sisport Fiat, Cerea, Armida, CUS Torino), Lombardia (Lario, Varese, Moto Guzzi, Corgeno), Veneto (Ospedalieri Treviso), Toscana (Livornesi, Firenze, Limite sull’Arno, VVF Billi), Lazio (Salaria, Aniene, Tiber, Fiamme Gialle, DLF Roma, Tevere Remo, Marina Militare Sabaudia, Canottieri Roma, Tirrenia Todaro, Canottieri Lazio, Civitavecchia, CC Sabaudia, Azzurra), Campania (Posillipo, Canottieri Napoli, Irno, Ilva Bagnoli) e Umbria (Piediluco). Si affrontano, in totale, 503 atleti: Tevere Remo (64 atleti), Aniene (56) e Firenze (49) contano sulle delegazioni più numerose. Da sottolineare la presenza del quattro di coppia Senior della Marina Militare e dell’otto Senior delle Fiamme Gialle.
La regata è riservata agli equipaggi delle categorie Ragazzi (15-16 anni), Junior (17-18), Senior e Master, nelle specialità del 4 di coppia e 8, oltre agli equipaggi della categoria Cadetti (14 anni) nella specialità del 4 di coppia. Il via è previsto alle 10, il percorso è di lunghezza pari a 6 chilometri. Gli equipaggi gareggeranno in favore di corrente: partenza prevista nei pressi di Villa Spada con arrivo all’Acquacetosa davanti agli impianti sportivi della Tevere Remo.
A Roma si concluderà il circuito di Gran Fondo, articolato su sette prove e tre tipologie diverse per le categorie Ragazzi, Junior e Senior: una (due prove: lago di Varese 21 novembre 2010 e 20 novembre 2011) riservata a singoli e due senza, una (due prove: Roma 5 dicembre 2010 e 11 dicembre 2011) riservata a quattro di coppia e otto, una (tre prove: Pisa 23 gennaio 2011, San Giorgio di Nogaro 27 febbraio e 30 ottobre 2011) a doppio e quattro senza. Le società, per categorie (maschile e femminile) ed a livello di punteggio assoluto, concorrono alla vittoria della Coppa Italia. In base alle cinque prove del 2011 viene assegnato a Roma il Tricolore Cadetti (specialità quattro di coppia) di Fondo, in base a tutte e sette si premiano (ancora con il Tricolore) i Master nel quattro di coppia under 43, nel quattro di coppia over 42 maschile, nel quattro di coppia e otto femminile.
Dopo questa breve premessa (per approfondire, ecco lo schema strutturale del Gran Fondo), andiamo a dare uno sguardo alle classifiche dopo l’ultima prova di Varese.
Nella categoria Ragazze la Canottieri Corgeno è in vantaggio con 457 punti davanti a Saturnia (248) e Varese (163). Tra le Junior, bene l’Aniene che conduce con 374 punti su Canottieri Palermo (166) e Gavirate (159). Sisport Fiat sugli scudi tra le Senior con 442 punti: rincorrono Gavirate (384) e Lario (210). L’Aniene è prima anche tra le Master con 449,5 punti che significano quasi 100 punti di vantaggio sulle torinesi degli Amici del Fiume e 172 sulla Tiber Rowing. La Canottieri Lario può contare su 773 punti nella classifica Ragazzi: a 499 è ferma la Canottieri Corgeno, a 280 la Canottieri Gavirate. Aniene avanti tra gli Junior con 546 punti, in un podio virtuale che comprende anche Sisport Fiat (414) e Corgeno (266). I torinesi allenati da Massimo Prandini brillano anche tra i Senior con 540 punti: a seguire Aniene (395) e Corgeno (333). Testa a testa Varese (330)-Gavirate (320,5) nei Master. Nelle due classifiche generali comandano le donne dell’Aniene (845) e gli uomini di Corgeno (1369).
Passando al Tricolore Cadetti, tra le femmine della Canottieri Lario (101) accumula un forte margine su Gavirate (28) e Amici del Fiume (22). Più equilibrata la lotta tra i maschi dove la Moto Guzzi (72) precede Timavo (38) e Sisport Fiat (34). Ecco chi conduce tutte le classifiche Master. Quattro di coppia femminile: Tiber Rowing (210). Otto femminile: Amici del Fiume (297). Quattro di coppia maschile under 43: Gavirate (236). Quattro di coppia over 42: Corgeno (266). Otto Maschile: Varese (301).

Classifica Coppa Italia di Fondo
Classifica Tricolore Cadetti di Fondo
Classifica Tricolore Master di Fondo
Speciale Gran Fondo Roma

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.