Rugby femminile: Italia sale al quinto posto nel ranking internazionale

La squadra guidata da Andrea Di Giandomenico ha scavalcato in un sol colpo l’Australia e gli Stati Uniti ed è adesso alle spalle – sebbene lontana ben sei punti – di quella Francia a cui farà visita alle 21 di sabato 8 febbraio, a Limoges, nel secondo turno del Torneo.

Rugby femminile: Italia sale al quinto posto nel ranking internazionale

La federazione internazionale ha pubblicato, all’indomani della prima giornata del Sei Nazioni, le classifiche mondiali aggiornate dopo i primi ottanta minuti del Torneo e il 19-15 centrato da Giordano e compagne all’Arms Park di Cardiff ha proiettato l’Italdonne al punto più alto mi toccato dal rugby italiano overtime.

La squadra guidata da Andrea Di Giandomenico ha scavalcato in un sol colpo l’Australia e gli Stati Uniti ed è adesso alle spalle – sebbene lontana ben sei punti – di quella Francia a cui farà visita alle 21 di sabato 8 febbraio, a Limoges, nel secondo turno del Torneo.

Il quinto posto nel ranking non è mai stato raggiunto dalla FIR con nessuna nazionale prima d’ora e si tratta della conferma dell’ottimo lavoro del gruppo diretto dal tecnico abruzzese che in questi anni ha seminato con pazienza e spesso senza il giusto appoggio e considerazione soprattutto da parte dei media.

Ricordiamo che la Nazionale femminile all’esordio contro il Galles ha mostrato una determinazione e attitudine a giocare ad alti livelli che gli ha permesso, anche soffrendo, di portare a casa il risultato.

IL RADUNO DI TREVISO – Avrà inizio domani, mercoledì 5 febbraio, a Treviso il raduno della Nazionale Femminile in vista del secondo turno di gare del Torneo delle Sei Nazioni, in calendario tra sabato 8 e domenica 9 febbraio.

L’Italia è attesa sabato allo Stade Beaublanc di Limonges dalla Francia (calcio d’inizio ore 21.00, diretta Eurosport 1 ed in streaming su Eurosport Player) che domenica scorsa a Pau ha ceduto all’Inghilterra (19-13).

Andrea Di Giandomenico ha annunciato un solo cambio rispetto al primo turno nella lista delle ventitré atlete selezionate: Valentina Ruzza, seconda linea dello Stade Francais, 31 presenze con l’Italdonne, subentra per Erika Skofca.

Le Azzurre effettueranno un unico allenamento su suolo italiano domani pomeriggio presso gli impianti sportivi de La Ghirada. La mattina seguente lasceranno Treviso per raggiungere la sede di gara dove concluderanno la preparazione sul campo in vista del match di sabato.

Di seguito le atlete selezionate da Andrea Di Giandomenico e dal suo assistant coach Titò Cicciò.

Piloni
Lucia GAI (Valsugana R. Padova, 67 caps)
Michela MERLO (Rugby Mantova, 5 caps)
Silvia TURANI (HBS Colorno, 13 caps)

Tallonatori
Giulia CERATO (Valsugana R. Padova, 2 caps)
Melissa BETTONI (Rennes, Francia, 55 caps)

Seconde linee
Giordana DUCA (Valsugana R. Padova, 15 caps)
Valeria FEDRIGHI (Stade Toulousain, Francia, 19 caps)
Valentina RUZZA (Stade Francais, Francia, 31 caps)
Sara TOUNESI (HBS Colorno, 13 caps)

Flanker/N.8
Ilaria ARRIGHETTI (Rennes, Francia, 44 caps)
Lucia CAMMARANO (Rugby Belveneroverdi, 23 caps)
Giada FRANCO (Harlequins Ladies, Inghilterra, 14 caps)
Elisa GIORDANO (Valsugana R. Padova, 40 caps) – Capitano
Francesca SGORBINI (HBS Colorno, 2 cap)

Mediani di mischia
Sara BARATTIN (Arredissima Villorba Rugby, 92 caps)
Sofia STEFAN (Valsugana R. Padova, 53 caps)

Mediani di apertura
Laura PAGANINI (CUS Milano, 2 caps)

Centri
Beatrice CAPOMAGGI (Unione R. Capitolina, 2 cap)
Beatrice RIGONI (Valsugana R. Padova, 40 caps)
Michela SILLARI (Valsugana R. Padova, 54 caps)

Ali/Estremi
Maria MAGATTI (CUS Milano, 31 caps)
Benedetta MANCINI (Unione R. Capitolina, 1 cap)
Vittoria OSTUNI MINUZZI (Valsugana R. Padova, 1 cap)

COSI’ L’ITALIA NEL SEI NAZIONI 2020*

I giornata – Cardiff, domenica 2 febbraio – Arms Park
Galles v Italia, 15-19

II giornata  – Limoges, sabato 8 febbraio – Stade Beaublanc, ore 21.00
Francia v Italia

III giornata  – Legnano (MI), domenica 23 febbraio – Stadio Giovanni Mari, ore 18.10
Italia v Scozia

IV giornata  – Donnybrook, domencia 8 marzo – Energia Park, ore 13.00
Irlanda v Italia

V giornata – Padova, domenica 15 marzo – Stadio del Plebiscito, ore 14.30
Italia v Inghilterra

*Nota: tutti gli orari sono espressi secondo il fuso orario locale

Galles v Italia 15-19

Marcatrici: p.t. 4’ cp. Wilkins (3-0); 33’ m. Bettoni (3-5); 37’ m. Jones H. tr. Wilkins (10-5); s.t. 14’ m. Magatti tr. Sillari (10-12); 19’ s.t. m. Stefan tr. Sillari (10-19); 24’ m. Jones K. (15-19)
Galles: Powell; Joyce, Jones H., Lake, Neumann; Wilkins, Bevan (34’ st. Lewis F.); Lillicrap (cap), Lewis B. (20’ st. Evans), Callender (8’ st. Johnes); Crabb, John (10’ st. Butchers); Hale, Jones K., Pyrs
all. Horsman
Italia: Ostuni-Minuzzi; Magatti, Sillari, Capomaggi, Stefan; Rigoni, Barattin; Giordano (cap), Franco, Arrighetti; Duca (1’st. Tounesi), Fedrighi; Gai, Bettoni, Turani
all. Di Giandomenico
Player of the Match: Franco (Italia)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.