Rugby U18, Capitolina Roma vs FemiCz Rovigo 7-10

Successo della FemiCz Rovigo nel campionato U18 di rugby ai danni dell'Unione Rugby Capitolia in una partita tirata e poco spettacolare.

Rugby U18, Capitolina Roma vs FemiCz Rovigo 7-10

Quella andata in scena sul campo neutro di Prato era la rivincita dell’incontro di otto giorni prima tra gli U16. Ancora una volta difronte URC Roma e FemiCz Rovigo, ovvero le due società che hanno dominato la scena del rugby giovanile nel 2016.

Da una parte l’Unione Rugby Capitolina, formazione già finalista lo scorso anno nel campionato cadetto quando fu sconfitta in una incredibile partita dai due volti nella quale i romani avevano dominato nel primo tempo per poi cedere di schianto nella ripresa.

Dall’altra gli U18 di Rovigo, felici per il successo di sabato della prima squadra in Eccellenza e decisi a vendicare la sconfitta di otto giorni prima tra gli U16, sempre ad opera della Capitolina Roma.

E’ stata una partita combattuta ma non spettacolare con un primo tempo a favore dei romani e una ripresa che ha visto il calo dei capitolini (ancora una volta!) e il recupero dei veneti, in grado di ribaltare la situazione anche grazie a 20′ in cui hanno giocato con un uomo in più.

 

Prato, Stadio “Enrico Chersoni” – domenica 29 maggio 2016
Finale Nazionale U18

Unione Rugby Capitolina v Rugby Rovigo Delta   7 – 10  (7 – 0 )

Marcatori: p.t. 3′ m Townshend tr. Vaccari  (7-0); s.t. 7′ m Venco tr Biondelli (7-7), 10′ cp Biondelli (7-10)

Unione Rugby Capitolina: Caraang Lopez, Innocenti, Vaccari (cap.), Morrison, Rosato (55′ Spalletta), Colitti (46′ Moriconi), Crivellone (63′ Masetti), Campello, Bonini, Barone, Salerno (46′ Maesano), Townshend, Sterlini (35′ Salvatori), Fusco, Fischetti (46′ Gargioli)

Rugby Rovigo Delta: Andreotti, Ramirez, Zampolli E., Modena (65′ Ottoboni), Franchini, Biondelli, Loro (70′ Boscolo), Mantovani (68′ Parolo), Taddia, Zampolli N., Baggio, Venco, Pomaro, Cadorini, Bellettato

Cartellini: 45′ giallo a Bonini (Capitolina), 65′ giallo Spalletta (Capitolina)

arb.  Trentin

FemiCz Rovigo

LA DIRETTA
  E’ finita by Redazione

Rovigo batte Roma 10-7. Complimenti a tutti i contendenti. Rovigo aggiunge il secondo titolo alla stagione. Roma per la seconda volta arriva seconda, ad un soffio dal successo. A breve il commento.

  38′ Ultima occasione per Roma by Redazione

Rovigo appare più solida mentalmente, forte di un vantaggio di punti e di un uomo. Roma prova a ribaltare la situazione ma il tempo sta ormai per scadere.

  35′ Roma prova a mettere la testa fuori by Redazione

Mentre i giocatori del Rovigo sono a terra per crampi, Roma trova una punizione a metà campo che gli permette di cercare la touche e provare, in questi ultimi minuti, di ribaltare la partita, anche se con un uomo in meno.

  32′ – Nuovo giallo per Roma by Redazione

Questa volta esce Spalletta per una decisione dell’arbitro su indicazione del guardalinee. Il motivo dell’espulsione difficile da dire senza replay.. Qualcosa che ha visto il collaboratore dell’arbitro.

  30′ – Rovigo Capitolina 10-7 by Redazione

Rovigo gioca nella metà campo di Roma e trova una nuova posizione a favore per un placcatore che non rotola via. Biondelli questa volta non trova i pali nonostante la posizione favorevole. Si resta sul 10-7

  25′ Sfuma azione di attacco di Rovigo by Redazione

Rovigo gioca con maggiore tranquillità. Roma in difesa trova un avanti che ferma una pericola azione dei veneti. Sostituzione nelle fila della Capitolina, esce Rosato, entra Spalletta.

  20′ – Rovigo-Roma 10-7 by Redazione

L’orgoglio dei romani si concretizza in un calcio di punizione centrale che Roma prova a trasformare in punti senza però riuscirci. Si resta fermi nel punteggio con i romani ancora con un uomo in meno.

  16′ – Sostituzione Roma by Redazione

Coach Ianni prova a cambiare qualcosa per spostare l’inerzia della partita. Escono Innocenti Salerno ed entrano rispettivamente Moriconi e Gargioli.

  15′ – Rovigo 10 – Roma 7 by Redazione

Nuova punizione per Rovigo, il placcatore romano non rotola via e l’arbitro fischia l’ennesimo fallo a favore di Rovigo e manda fuori per 10′ Bonini. Rovigo trova i pali e vola 10-7. Roma in quattordici

  13′ – Roma troppo fallosa  by Redazione

Roma si riversa nella metà campo avversaria, ma è ancora fallosa e il capitano viene richiamato dall’arbitro. Si torna a giocare nella metà campo della Capitolina, che in questo momento sta soffrendo.

  10′ – Meta per Rovigo 7-7 by Redazione

I veneti concretizzano una bella azione nata dalla touche. Drive irresistibile e meta sulla sinistra per chi attacca ma da posizione centrale. Meta di Venco. Biondelli trasforma e si torna in parità

  7′ – Nuova punizione per Rovigo by Redazione

Questa volta per un fuorigioco dei romani. La posizione è centrale, ma appena dopo la metà campo. Rovigo sceglie la touche.

  4′ st – Punizione per Rovigo by Redazione

A seguito di un placcaggio alto segnalato dal guardalinea. Roma però ruba la touche.

  Secondo tempo by Redazione

Cambio nella prima linea della Capitolina. Esce Sterlini ed entra Salvatori. Si riparte

  Fine del primo temp by Redazione

Finisce il primo tempo con il punteggio di 7-0 per Roma. Gara sostanzialmente equilibrata con Roma che è partita più forte e ha trovato subito il vantaggio. Rovigo ha provato nella fase centrale del tempo di pareggiare, ma per una serie di imprecisioni, soprattutto in fase di apertura, non ha marcato alcun punto. Verso la fine della partita Roma è riuscita a spostare l’asse del gioco lontano dalla propria area, mettendo pressione a Rovigo fino al calcio finale che avrebbe potuto regalare punti preziosi.

Squadre sostanzialmente di pari valore e finale che appare sempre sul punto di decollare.

  36′ – Punizione per Roma by Redazione

A pochi minuti dalla fine, dopo una serie di mischie per diversi avanti, Roma ottiene un calcio di punizione per fuorigioco. Posizione centrale, distante circa 30 m. ma Vaccaro non trova i pali.

  34′ – Si combatte a centro campo by Redazione

Fase di stanca con le due squadre impegnate in un duro confronto a centro campo. La sensazione è che qualcosa possa accadere a favore dell’una o dell’altra squadra… mischia a favore di Roma per un avanti

  30′ – Sfuma l’attacco di Roma by Redazione

Fuorigioco di Rovigo, Roma sceglie la touche ai 5 metri, ma non concretizza. Avanti dei romani e mischia in favore di Rovigo, che però adesse deve risalire tutto il campo se vuole accorciare le distanze.

  28′ – Si torna a giocare nella metà campo di Rovigo by Redazione

Roma riesce a completare l’operazione di alleggerimento e porta il gioco nella metà campo avversaria con un gioco al piede che prende il XV veneto sbilanciato.

  26′ – Roma trova la touche che alleggerisce la pressione by Redazione

Rovigo pasticcia un po’ nel gioco aperto e Roma ne approfitta per trovare la touche che gli permette di rimandare i rodigioni a giocare 30 metri più indietro.

  24′ – Punizione indiretta per Rovigo by Redazione

Dalla touche l’azione si sposta sulla destra di chi attacca, cercando di sorprendere Roma sul lato scoperto, ma Rovigo ottiene, per ora, solo un’altra mischia a favore. Siamo ancora nei 5 metri di Roma.

  21′ – Rovigo attacca e cerca la meta by Redazione

Si gioca stabilmente nei 5 metri di Roma. Rovigo cerca di recuperare lo svantaggio. Ottiene una punizione che manda in touche nel tentativo di marcare e recuperare lo svantaggio. Roma adesso è in affanno.

  18′ – Rovigo ancora pericolosa by Redazione

Dalla mischia seguente Rovigo forma una maul che arriva sino alla linea di meta. Ma pasticcia in fase di apertura e la palle esce. Ma i veneti sono ancora in attacco

  15′ – Rovigo esce dal guscio by Redazione

Touche persa di Roma a metà campo e Rovigo prova ad uscire dal guscio e trova una punizione che gioca in touche ai 5 metri, sulla sinistra di chi attacca.

Il drive non riesce a sfondare e si va ad una mischia ai 5 per Rovigo (sollevata)

  10′ – Punizione per Rovigo by Redazione

Roma continua a presidiare l’area dei veneti. Rovigo riesce ad ottenere un calcio di punizione di alleggerimento, ma non trova la touche. Il contrattacco dei romani si ferma a pochi metri dalla seconda marcatura. Roma attacca ma Rovigo si difende con ordine…

  La prima mischia ordinata è di Rovigo.. by Redazione

Che prova a rompere un iniziale dominio territoriale dei romani. Si gioca, per ora, nella metà campo rodigina.

  La prima meta è della Capitolina – 7-0 by Redazione

Inizio in attacco della Capitolina, che sfrutta al meglio una punizione con conseguente touche. Azione corale e meta, sulla dx di chi attacca, da parte di Townshend. Trasforma Vaccari e la capitolina vola 7-0

  Pubblico delle grandi occasioni by Redazione

Per questo appuntamento pubblico delle grandi occasioni al neutro di Prato, equamente diviso tra Rovigo e Roma. Si inizia con leggero anticipo rispetto all0’orario preventivato.

  Le squadre in campo: Capitolina Roma by Redazione
  Le squadre in campo: Rovigo by Redazione
  15′ al via: by Redazione

Mancano 15′ all’inzio della finale che vale il titolo juniores U18 rugby stagione 2016.

Condizioni climatiche ideali, campo in ottime condizioni nonostante la pioggia che ha caratterizzato le ultime ore. Cielo coperto.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.