Sabato a Campione d’Italia ritorno Italia Thunder vs Baku Fires

Sabato a Campione d’Italia ritorno Italia Thunder vs Baku Fires

WSB, Dolce & Gabbana Italia Thunder vs Baku FiresL’impresa è dura, forse anche proibitiva per i Dolce & Gabbana Italia Thunder l’incontro di ritorno dei quarti di finale delle WSB contro la squadra degli Azerbaijan Baku Fires. Rientrati da Guba, con una pesantissima sconfitta di 5-0, Francesco Damiani ha preparato una formazione che possa fare bottino pieno e non lasci nulla di intentato per approdare in semifinale. Si tratta di portare a casa 6 successi senza lasciare neanche un punto. Raddrizzare la partita, a Campione d’Italia, si può, ma non sarà sicuramente una passeggiata.
Non vorremmo essere profeti di sventura, ma Damiani ci sembra abbia anche esaurito le frecce al proprio arco, dovendosi affidare, per il match dell’anno, a pugili che non sempre hanno vinto in queste WSB.
Fanno parte del quintetto Selby, Valentino, Mangiacapre, Benchabla e Nistor, uomini di sicuro affidamento e tra i migliori visti sul ring nel girone eliminatorio per la franchigia italiana.
Nella categoria dei pesi mosca, Andrew Selby, già doppio campione europeo e bronzo mondiale 2013, oltre che imbattuto nelle WSB, avrà di fronte il bronzo europeo azero Elvin Mamishzada, anche lui imbattuto in torneo dopo tre incontri. Un match sicuramente equilibrato e di grandissimo livello. Potrebbe essere quello decisivo, ovvero della fine anticipata dei sogni di gloria oppure del match della svolta.
Per i pesi leggeri, spazio a Domenico “Mirko” Valentino, anche lui bronzo mondiale 2013, che va alla ricerca del terzo successo stagionale contro l’uzbeko Hurshid Tojibaev, pugile dalla discreta esperienza internazionale con un record di 4-3 nelle WSB.
Per i welter, torna sul ring Vincenzo Mangiacapre, due vittorie e una sconfitta quest’anno. Il bronzo olimpico di Londra dovrà affrontare un test per nulla agevole contro l’esperto azero Mahamed Nurudzinau, campione europeo nel 2008 e argento europeo nel 2010, alla sua terza stagione in WSB. Sicuramente l’incontro meno favorevole, almeno sulla carta, per la compagine italiana.
Nei mediomassimi, è ormai una certezza l’algerino Abdelhafid Benchabla. A Campione d’Italia cercherà la terza vittoria stagionale e il raggiungimento del suo diciottesimo successo complessivo nelle WSB, in un match che lo vedrà opposto a Samir Magomedov, azero, un incontro con una sconfitta in questa stagione.
Infine, per i supermassimi, categoria oltre i 91 kg di peso, torna Mihai Nistor. Il romeno è una delle note più liete della franchigia italiana, autore di tre vittorie in tre match stagionali corredate da una notevole dimostrazione di forza. Nistor cercherà di fare poker, quindi di entrare nella ristretta cerchia degli uomini migliori della categoria, opposto all’azero Arslanbek  Makhmudov, anche lui alla ricerca del quarto successo stagionale, per un incontro davvero da fiato sospeso.
In caso di spareggio è stata sorteggiata la categoria dei supermassimi, dove eventualmente si confronteranno l’inglese Joseph Joyce per la Dolce & Gabbana Italia Thunder e l’azero Haji Murtuzaliyev per i Baku Fires.
I match saranno trasmessi IN DIRETTA su SKY SPORT 2 alle ore 21.00

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.