Scacchi, 5° turno del Torneo dei Candidati: vince Nepomniachtchi e vola in testa

Il russo conferma il suo momento di forma, batte il cinese Wang Hao e si porta solitario in testa alla classifica. Patte tutte le altre partite.

Scacchi, 5° turno del Torneo dei Candidati: vince Nepomniachtchi e vola in testa

Ieri, nella quarta giornata contrapposto a Fabiano Caruana, aveva già di mostrato di essere in forma. Oggi arriva la conferma che Ian Nepomniachtchi è arrivato a questo Torneo dei Candidati tirato a lucido e pronto alla sfida. Contro il cinese Wang Hao, che con lui condivideva fino a pochi minuti fa la testa della classifica, Nepo ha sfoderato una prestazione eccellente, cogliendo così la sua seconda vittoria in questo torneo, dopo quella contro Giri il giorno di esordio. Wang Hao si è giocato la possibilità di pattare alla 32^ mossa, con Dd7; con Cxd4! avrebbe salvato la partita.

In tutte le altre scacchiere gli incontri sono terminati in parità. Un piccola delusione l’ha riservata ai suoi fan proprio Caruana, sconfitto nel terzo turno da Liren e incapace ancora di trovare la via del successo, anche contro il più abbordabile Giri. Anzi alcuni motori in alcune fasi di gara davano il numero 2 del mondo in difficoltà che alla fine si è salvato con il cavallo a copertura del proprio re.

Adesso la classifica vede Nepo solitario in testa, che allunga anche sul francese Maxime Vachier – Lagrave che oggi ha pattato contro Kirill Alekseenko. Dal terzo al quinto posto troviamo un terzetto formato dal cinese Hao, Caruana e Grischuck, l’unico dei tre a non avere ancora perso.

Questa quinta giornata di Torneo conferma che i valori di ingresso sono tutti stati stravolti. Anche le più fantasiose previsioni, infatti, non davano tra i favoriti il russo Nepomniachtchi né si poteva ipotizzare che dopo circa un terzo del torneo potessero veleggiare in testa lui e il francese MVL, entrato per “grazia ricevuta” nel club degli otto (la motivazione del ripescaggio qui). Ma fino ad oggi sia Caruana che Liren, rispettivamente n. 2 e 3 del mondo, non hanno mostrato i muscoli. Caruana ha raccolto la metà dei punti a disposizione (2,5 su 5), Liren ancora di meno anche se tra i due forse è proprio il cinese quello che può godere di una condizione mentale migliore: infatti dopo le due sconfitte iniziali è riuscito subito a risalire la china battendo proprio Caruana nel terzo turno di gara (qui).

Domani si torna sulle scacchiere con l’incontro sicuramente più interessante quello tra Nepomniachtchi e Ding Liren
e Wang Hao contro Vachier-Lagrave. C’è da attendersi ancora qualche sorpresa.

La classifica dopo quattro turni è la seguente

Nepomniachtchi: 3,5 punti
Vachier Lagrave: 3 punti
Wang Hao, Caruana, Grischuck: 2,5 punti
Giri, Alekseenko, Ding Liren: 2 punti

Round 6 – Lunedì 23 marzo ore 12.00
Grischuk – Caruana
Alekseenko – Giri
Nepomniachtchi – Ding Liren
Wang Hao – Vachier-Lagrave

Le parte di oggi




Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.