Scacchi, Torneo dei Candidati: nel sesto turno vince ancora Nepomniachtchi

Il russo, contrapposto al cinese Ding Liren, chiude la partita in 40 mosse e stacca tutti gli altri contendenti. Domani secondo giorno di riposo. Maratona, con vittoria, per Giri contro Alekseenko.

Scacchi, Torneo dei Candidati: nel sesto turno vince ancora Nepomniachtchi

Chi fermerà  Ian Nepomniachtchi che oggi ha allungato ancora sui diretti avversari e nel sesto turno del Torneo dei Candidati in svolgimento in Russia ha battuto nettamente e velocemente uno dei favoriti, il cinese Ding Liren?

Al momento è difficile dare una risposta. Il numero cinque del ranking mondiale appare destinato a grandi cose in questo torneo. Oggi si è sbarazzato di Liren (alla sua terza sconfitta) con una facilità poco usuale a questi livelli, in sole 40 mosse.

La Spagnola scelta dai due contendenti è filata via veloce fino alla 30 mossa, quando si è entrati in una posizione aperta e interessante, che i motori davano favorevole al bianco (Nepo). Alla 32^ mossa il russo non vede la vincente De8+ ed opta per una più tranquilla Dxd5. Liren però non sfrutta l’occasione per riequilibrare la partita con un brillante sacrificio di torre Txb6! che gli avrebbe permesso di mettere pressione al re bianco con minaccia di matto o di riprendere il materiale perso. Preferiva attaccare la Donna bianca ma con 33… Tc5 abbandonava ogni possibilità di vittoria, lanciando il russo verso la leadership sempre più incontrastata.

Nelle altre tre partite, Caruana pareggia ancora, oggi contro Grischuk che giocava con il bianco. Pari anche tra Wang Hao contro il francese Vachier-Lagrave mentre la partita tra il giovane Alekseenko e Giri si è rivelata una maratone di oltre sette ore che alla fine ha visto prevalere l’olandese in un finale di re, cavallo e 2 pedoni contro re, cavallo e tre pedoni.

Domani secondo giorno di riposo. La classifica che si inizia a delineare ci dice che Ding Liren non ha sfruttato il successo contro Caruana per ritrovare la concentrazione. Con tre sconfitte e due punti sui sei a disposizione il n. 3 del mondo è quello messo peggio. Hanno fatto meglio di lui anche due outsider come l’olandese Giri e il russo Alekseenko.

Nepo vola con un percorso quasi netto: per lui pari con Caruana e con i due russi Alekseenko e Grischuck. Al secondo posto troviamo ancora il francese Vachier Lagrave che appare aver perso l’ispirazione dopo le prime partite brillanti e la vittoria contro Liren. Caruana è lontano dall’attuale leader della classifica 1,5 punti. Non si tratta di uno svantaggio incolmabile, ma è anche vero che l’italo americano sembra leggermente appannato. Due dei tre ultimi pareggi li ha portati a casa per il rotto della cuffia e non sembra mai in grado di dominare il gioco.

La classifica dopo quattro turni è la seguente

Nepomniachtchi: 4,5 punti
Vachier Lagrave: 3,5 punti
Wang Hao, Caruana, Grischuck, Giri: 3 punti
Alekseenko e Ding Liren: 2 punti

Prossimo turno – Mercoledì 25 marzo ore 12.00
Caruana – Wang Hao
Vachier-Lagrave – Nepomniachtchi
Ding Liren – Alekseenko
Giri – Grischuk




Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.