“Vorrei che lo sport insegnasse…”: con Nicole Orlando e Conor O’Shea

Il 28 novembre l’atleta down, autrice del libro “Vietato dire non ce la faccio” (Ed. Piemme) e il Ct della Nazionale italiana di Rugby, saranno ospiti del Centro di pastorale giovanile, all’Oratorio Giovanni XXIII di Desenzano.

“Vorrei che lo sport insegnasse…”: con Nicole Orlando e Conor O’Shea

nicole orlando“Vorrei che lo sport insegnasse…”, un desiderio educativo, un invito accolto da due straordinari testimonial del mondo sportivo come Nicole Orlando, atleta down entrata nella storia dello sport con quattro medaglie d’oro e un argento nell’atletica leggera ai Mondiali del Sud Africa, e Conor O’Shea, ex rugbista e da maggio 2016 nuovo Commissario tecnico della Nazionale italiana di rugby, fresco vincitore, per la prima volta nella storia del rugby italiano, di un incontro di test match contro il Sud Africa. Due superospiti per il quinto appuntamento del corso promosso dal Centro di pastorale giovanile del Garda bresciano “L’alleanza educativa nello sport”.

Lunedì 28 novembre alle 20.30, presso l’auditorium dell’Oratorio Giovanni XXIII in piazza Garibaldi a Desenzano, si terrà la serata di incontri ed esperienze aperta a tutti, a ingresso libero. Interverrà anche la dottoressa Marika Di Benedetto, psicologa dello sport. Il sottotitolo dell’evento è “le attese reciproche di genitori, allenatori e società sportive…”, un discorso già avviato durante gli incontri precedenti con relatori e ospiti di questo corso focalizzato sull’alleanza tra ragazzi e tra giovani e adulti di scuola, famiglia e associazioni sportive del territorio.

“L’alleanza educativa nello sport” è un progetto che si rivolge a tutti coloro che hanno a cuore l’educazione dei ragazzi e dei giovani, coinvolgendo in modo particolare quanti operano nel mondo sportivo e che sono invitati a una più profonda consapevolezza del proprio ruolo educativo, a servizio del bene della persona e della società. L’iniziativa è patrocinata dai Comuni di Desenzano, Lonato, Sirmione e della Valtenesi, dalla Provincia di Brescia e dalla Regione Veneto.

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.