Secondo turno Eurobasket 2013, si riparte con una sconfitta: Turchia Italia 66 – 46

Secondo turno Eurobasket 2013, si riparte con una sconfitta: Turchia Italia 66 – 46

Terza sconfitta consecutiva per l’Italia femminile a Eurobasket 2013, la prima del secondo turno, contro la Turchia, con un eloquente 46 a 66. Si tratta di uno stop largamente preventivato, vista la forza della Turchia (vicecampionessa europea in carica) e l’attuale livello del basket italiano. Quello che sinceramente non ci spieghiamo è come mai Francia, Spagna e Turchia (tutte ci hanno infilato oltre 20 punti di differenza) giocano un basket stellare per noi, quando in realtà stiamo parlando di paesi i cui gli indicatori macro economici sono comparabili ai nostri. Spesso non ci si ferma a riflettere, dando per scontati certi valori in campo come ineluttabili o frutto di eredità culturali immodificabili. Ma noi che ci occupiamo di sport da tempo con la voglia di porre sotto la lente critica il “pensiero dominante”, non riusciamo a spiegarci come mai nel basket (sport di prima grandezza per quasi tutti i paesi d’Europa) il nostro livello è talmente basso da farci accettare come “buona” una sconfitta come quella rimediata ieri dalle azzurre di Ricchini.
Se poi vogliamo ragionare in termini di risultati, allora ci dobbiamo anche rammaricare del successo della Svezia contro il Montenegro, che ha permesso alle scandinave di raggiungerci in classifica e di rappresentare un incomodo ulteriore per il passaggio del turno.
Certo, come ha avuto modo di ricordare anche il CT azzurro in occasione della conferenza stampa post partita, il nostro avversario di riferimento è la Slovacchia. Se la supereremo, potremo guardare con maggiore fiducia al futuro, preventivando le sconfitte delle altre concorrenti. In buona sostanza, dietro Spagna e Turchia ci affolliamo in tre per due posti disponibili: Italia, Svezia e Montenegro, attualmente tutte a 2 punti. Il successo contro la Slovacchia non ci assicura il passaggio, ma quanto meno ci garantisce di poter sparigliare le carte con le altre due formazioni. Una sola di queste resterà fuori. Dovessimo ritrovare lo smalto dei giorni migliori (?) e battere Slovacchia e Montenegro, potremmo anche sperare in un terzo posto nel girone (con un accoppiamento leggermente più agevole) che a 2” dallo scadere della partita con la Russia appariva come una chimera.
Sabato si torna in campo alle ore 14.00 per affrontare la Slovacchia, lunedì ultima partita, sempre alle 14.00, col Montenegro.
La partita è durata un tempo e poi noi non ci siamo più stati – ha commentato Roberto Ricchini – questa partita la dobbiamo analizzare nelle prossime 48 ore per capire i motivi di questo crollo. La partita di sabato con la Slovacchia per noi è un crocevia fondamentale e ora dobbiamo recuperare fiducia e compattezza, ovvero le qualità che ci hanno permesso di arrivare qui“.

ITALIA-TURCHIA 46-66 (16-20; 29-34; 31-51)
Italia: Dotto 6 (2/6, 0/1), Fassina (0/1, 0/1), Cinili 5 (1/4, 1/1), Sottana 11 (4/9, 1/3), Gatti 2 (1/3), Zanoni 4 (1/6, 0/2), Gorini 2 (1/2), Masciadri 2 (1/5, 0/1), Wabara (0/2), Bagnara 5 (1/4, 1/2), Ress 9 (3711, 1/1), Formica (0/2). Coach: Roberto Ricchini.
Turchia: Palazoglu 3 (0/3, 1/6), Canitez 2 (1/2), Gunay, Vardarli 5 (1/3, 1/1), Dalgalar 10 (2/2, 2/3), Tuncluer 9 (1/3, 2/2), Alben 9 (3/5), Yilmaz 6 (3/9), Cirak 2 (1/2), Hollingsworth 8 (2/7), Ivegin 6 (0/1, 2/6), Caglar 6 (0/1, 2/6). Coach: Ceyhun Yildozoglu.

Tiro da 2: Italia 15/55; Turchia 16/46. Tiro da 3: Italia 4/12; Turchia 8/19. Tiri liberi: Italia 4/4; Turchia 10/11. Rimbalzi: Italia 37; Turchia 51. Palle recuperate: Italia 5; Turchia 5. Palle perse: Italia 10; Turchia 13. Assist: Italia 8; Turchia 17. Falli commessi: Italia 11; Turchia 9.

Il calendario del Girone E (Lille)

20 GIUGNO – Italia-Turchia 46-66; Slovacchia-Spagna 44-80; Svezia-Montenegro 69-58.
22 GIUGNO – Italia-Slovacchia (14.00); Svezia-Turchia (16.30); Montenegro-Spagna (20.00).
24 GIUGNO – Italia-Montenegro (14.00); Svezia-Slovacchia (16.30); Spagna-Turchia (20.00).

Classifica: Spagna, Turchia 6; Italia, Montenegro, Svezia 2; Slovacchia 0.

GIRONE F (VENDESPACE)
Classifica: Francia 6, Bielorussia, Rep. Ceca 4; Gran Bretagna, Serbia 2; Croazia 0.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.