Roma – La Federazione Italiana Rugby informa, sentito il parere favorevole del Sei Nazioni, di aver identificato nello Stadio “Sergio Lanfranchi” di Parma la nuova sede degli incontri interni della Nazionale Italiana Femminile nel Torneo delle Sei Nazioni 2021.

L’impianto della città ducale, casa delle Zebre Rugby Club, tornerà ad ospitare le Azzurre – in sostituzione dello Stadio Plebiscito di Padova precedentemente designato – in occasione dei due incontri interni del Torneo, il 10 aprile contro l’Inghilterra e il 24 aprile nel play-off conclusivo.

La decisione di modificare la sede dei due incontri interni dell’Italdonne nel Torneo di categoria è stata assunta dopo consultazioni con Sei Nazioni e la Rugby Football Union.

Il Presidente della FIR, Marzio Innocenti, ha dichiarato: “Padova è stata in molteplici occasioni, negli ultimi anni, una casa accogliente e calorosa per le nostre Azzurre e confidiamo possa tornare ad esserlo quanto prima. Ci assumiamo piena responsabilità per le ragioni che ci hanno condotto a questa decisione e attendiamo di poter vedere le nostre ragazze scendere in campo a Parma nelle settimane a venire e regalarci le grandi emozioni che hanno offerto al movimento negli ultimi anni. Ringrazio l’amministrazione di Padova e l’Assessore allo Sport Diego Bonavina, un caro amico mio e del nostro sport, per aver mostrato piena comprensione verso le nostre scelte”.

Avatar
Sport24h.it nasce dall’idea che ogni disciplina sportiva è portatrice di un sistema di valori, emozioni e linguaggio unici. Contrariamente alla narrazione imperante: non esistono i fatti separati dalle opinioni (in questo ci sentiamo un po’ eretici). La realtà è sempre, inevitabilmente, interpretata dalla sensibilità di chi la racconta.

Commenta