Sei Nazioni femminile – La Francia riporta l’Italia sulla terra

A Limoges la Nazionale Italiana Femminile viene fermata 45-10 dalle padrone di casa della Francia nel match valido per la seconda giornata del Sei Nazioni

Sei Nazioni femminile – La Francia riporta l’Italia sulla terra

Limoges (Francia) – A Limoges la Nazionale Italiana Femminile viene fermata 45-10 dalle padrone di casa della Francia nel match valido per la seconda giornata del Sei nazioni femminile. Si tratta di un brutto stop per le ragazze di Di Giandomenico, che avevano iniziato bene questo Sei Nazioni con il successo esterno sul Galles e, soprattutto, il quinto posto nel ranking internazionale (qui la notizia).

Invece la partita di Limoges è cominciata subito male, con le Francesi che hanno imposto il loro gioco sin dalle prime battute.

Prima occasione del match nelle mani di Menager che al 3’ sul lato mancino d’attacco scappa via ma viene recuperata last minute da Ostuni Minuzzi che impedisce all’avversaria di schiacciare a terra. Pochi istanti più tardi le francesi sbloccano il risultato con Forlani che in mezzo ai pali trova un varco per schiacciare l’ovale oltre la linea di meta. Tremouliere trasforma per il momentaneo 7-0.

Al 12’ la numero 15 francese sfrutta la sua precisione per spostare il parziale sul 10-0 con un calcio piazzato da circa trenta metri in posizione centrale. Piove sul bagnato per la squadra di Andrea Di Giandomenico che al 16’ subisce la seconda meta della Francia che muove la palla velocemente e, con un’azione avvolgente, porta Banet a segnare accanto alla bandierina con Tremouliere che realizza una difficile trasformazione che vale il 17-0.

Al 26’ l’Italia segna i primi punti con Michela Sillari che da posizione centrale sceglie di calciare centrando i pali per il momentaneo 17-3. Le Azzurre alzano il ritmo e la pressione, ma non riescono a superare la difesa della Francia che al 32’ torna in meta con un’azione personale di Banet che conclude nel migliore dei modi la sua corsa di circa 70 metri. Tremouliere trasforma per il 24-3.

E’ una mazzata psicologica che stordisce le Azzurre che lasciano campo alle folate avversarie. Proprio durante una di queste Sara Barattin con un intercetto riesce ad involarsi in solitaria correndo circa 80 metri palla in mano segnando la prima meta azzurra nel finale di tempo.

L’inizio della ripresa ricalca quello della partita con la Francia che attacca e trova la meta del bonus offensivo con Annery che finalizza al meglio una maul nata da una touche sul lato destro d’attacco. Tremouliere conferma la propria percentuale perfetta dalla piazzola trasformando per il momentaneo 31-10. Al 60’ le transalpine hanno una ghiotta occasione per segnare nuovamente ma la difesa italiana fa buona guardia impedendo a Menager di schiacciare l’ovle a terra. Nei minuti finali le padrone di casa segnano due volte con una meta di punizione prima e con Sansus in mezzo ai pali con la trasformazione di Bourdon che inchioda il risultato sul 45-10.

Prossimo impegno della Nazionale Femminile in programma a Legnano domenica 23 febbraio alle 17 contro la Scozia.

Francia v Italia 45-10 (24-10)

Marcatori: p.t. 4’ m. Forlani tr. Tremouliere (7-0); 12’ c.p. Tremoulier (10-0); 16’ m. Banet tr. Tremoulier (17-0); 26’ c.p. Sillari (17-3); 32’ m. Banet tr. Tremouliere (24-3); 44’ m. Barattin  tr. Sillari (24-10); s.t. 43’ m. Annery tr. Tremouliere (31-10); 76’ meta di punizione Francia (38-10); 81’ m. Sansus tr. Bourdon (45-10)

Francia: Tremouliere (61’ Boujard); Banet (70’ Castel), Kondè (60’ Boudaud), Peyronnet, Menager M.; Bourdon, Sansus; Menager R., Annery, Ferer (57’ Hermet); Forlani, N’Diaye (cap) (62’ Fall); Joyeux (57’-58’ Deshaye), Thomas (57’ Arricastre), Traorè (57’ Sochat)

All. Cherouk

Italia: Ostuni Minuzzi; Magatti, Sillari, Capomaggi (62’ Mancini), Stefan; Rigoni (75’ Paganini), Barattin; Giordano (cap.), Franco (55’ Sgorbini), Arrighetti (45’ Cammarano); Fedrighi (75’ Merlo), Ruzza (29’ Duca); Gai (41’ Tounesi), Bettoni, (41’ Cerato) Turani

All. Di Giandomenico

Arb. Hollie Davidson (SRU)

Cartellini: al 76’ giallo a Stefan (Italia)

Calciatori: Tremouliere (Francia) 5/5; Sillari (Italia) 2/2; Bourdon (Francia) 1/1

Punti conquistati in classifica: Francia 5; Italia 0

Player of the Match: Annery (Francia)

Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.