Sei Nazioni, Italia Francia per il Trofeo Garibaldi

Non solo la Coppa dell'eroe dei due mondi c'è in palio. Per noi anche la possibilità di evitare il white wash, ovvero zero vittorie e zero punti.

Sei Nazioni, Italia Francia per il Trofeo Garibaldi

Roma – O’Shea ha ufficializzato la formazione contro la Francia nel quinto ed ultimo match del Guinness Sei Nazioni 2019 di sabato alle 13.30, match che sarà trasmesso in diretta su DMAX, canale 52 del digitale terrestre, a partire dalle 12.50.

In palio il Trofeo Garibaldi, che va a chi, tra le due formazioni, si aggiudica il match (2 volte soltanto vinto dall’Italia nel 2011 e 2013). Per gli azzurri si tratta dell’ultimo risultato utile disponibile in questo torneo essendo sfumata la possibilità di evitare il cucchiaio di legno. Il poco ambito trofeo, infatti, sarà sicuramente nostro visto che anche una larga vittoria, con bonus, non ci permetterebbe di superare i cugini e la Scozia, attualmente a 6 punti. In realtà qualche altro obiettivo per questa ultima partita ci resta: evitare il white wash, ovvero “l’imbiancata”, zero vittorie e zero punti in classifica. Per questo, purtroppo, siamo ancora in corsa. La sconfitta casalinga contro la Francia ci vedrebbe mestamente ultimi, e di tanto. Un epilogo che vorremmo evitare con tutte le nostre forze, anche perché le recenti dichiarazioni di Eddie Jones, favorevole ad un allargamento del torneo a squadre “promosse” e alla “retrocessione” delle peggiori non ci lascia dormire tranquilli. Continuare su questa china ci potrebbe portare in breve nuovamente fuori dal Sei Nazioni, nonostante Roma si “Roma e non Tbilisi”.

Confermato il reparto dei trequarti con l’unica variante rispetto all’ultimo match di Twickenham rappresentata da Marco Zanon – all’esordio assoluto con la maglia dell’Italia – che affiancherà al centro il compagno di reparto e di club Luca Morisi. Torna dal primo minuto Jake Polledri che ha riassaporato il campo nello scorso turno di Sei Nazioni subentrando a partita in corso e che in terza linea completerà il reparto insieme a capitan Sergio Parisse – alla presenza numero 138 con l’Italrugby – e Braam Steyn.

Novità anche in seconda linea con l’inedita coppia Ruzza-Sisi. Assente Dean Budd, non al meglio e tenuto a riposo a causa di una botta ricevuta al costato. In prima linea Tiziano Pasquali scenderà in campo per la prima volta da titolare al Sei Nazioni con la conferma di Andrea Lovotti e il ritorno in campo da titolare di Leonardo Ghiraldini.

Arbitro del match l’inglese Matthew Carley che per la prima volta dirigerà una partita degli Azzurri.

Italia

15 Jayden HAYWARD (Benetton Rugby, 16 caps)
14 Edoardo PADOVANI (Zebre Rugby Club, 19 caps)
13 Marco ZANON (Benetton Rugby, esordiente)
12 Luca MORISI (Benetton Rugby, 24 caps)
11 Angelo ESPOSITO (Benetton Rugby, 19 caps)
10 Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 47 caps)
9 Tito TEBALDI (Benetton Rugby, 31 caps)
8 Sergio PARISSE (Stade Francais, 137 caps) – capitano
7 Jake POLLEDRI (Gloucester Rugby, 7 caps)
6 Abraham Jurgens STEYN (Benetton Rugby, 29 caps)
5 Federico RUZZA (Benetton Rugby, 11 caps)
4 David SISI (Zebre Rugby Club, 4 caps)
3 Tiziano PASQUALI (Benetton Rugby, 17 caps)
2 Leonardo GHIRALDINI (Stade Toulousian, 103 caps)
1 Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club, 33 caps)

A disposizione:
16 Luca BIGI (Benetton Rugby, 18 caps)
17 Cherif TRAORE’ (Benetton Rugby, 9 caps)
18 Simone FERRARI (Benetton Rugby, 21 caps)
19 Alessandro ZANNI (Benetton Rugby, 110 caps)
20 Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 15 caps)
21 Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby Club, 31 caps)
22 Ian MCKINLEY (Benetton Rugby, 8 caps)
23 Luca SPERANDIO (Benetton Rugby, 6 caps)

Francia

15 Maxime Medard (Stade Toulousain)
14 Damian Penaud (Clermont)
13 Mathieu Bastareaud (Toulon)
12 Wesley Fofana (Clermont)
11 Yoann Huget (Stade Toulousain)
10 Romain Ntamack (Stade Touloisain)
9 Antoine Dupont (Stade Toulosain)
8 Louis Picamoles (Montpellier)
7 Yacouba Camara (Montpellier)
6 Gregory Alldritt (Stade Rochelais)
5 Paul Willemse (Montpellier)
4 Felix Lambey (Lione)
3 Demba Bamba (Brive)
2 Guilhem Guirado (Toulon) (cap)
1 Etienne Falgoux (Clermont)

A disposizione:
16 Camille Chat (Racing 92)
17 Dany Priso (Stade Rochelais)
18 Dorian Aldegheri (Stade Toulousain)
19 Paul Gabrillagues (Stade Francais Paris)
20 Arthur Iturria (Clermont Auvergne)
21 Baptiste Serin (Bordeaux)
22 Camille Lopez (Clermont Auvergne)
23 Thomas Ramos (Stade Toulousain)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.