Serie A1 Ritmica, Desio sempre sugli scudi

Le lombarde guadagnano il gradino più alto del podio grazie alle splendide esibizioni di Anna Rizatdinova, 18,800 al cerchio, e di Veronica Bertolini, 18,300 alle clavette e 18,350 alla fune.

Serie A1 Ritmica, Desio sempre sugli scudi

Continua la serie A di ginnastica ritmica con la seconda tappa di campionato, che per precauzione viene spostata dalla zona di Fabriano, in questo periodo considerata come area particolarmente a rischio sismico, al PalaRossini di Ancona.

Anche in questa occasione, nella serie A1 spiccano le ginnaste della San Giorgio Desio, che guadagnano il gradino più alto del podio grazie alle splendide esibizioni di Anna Rizatdinova, 18,800 al cerchio, e di Veronica Bertolini, 18,300 alle clavette e 18,350 alla fune.

In seconda posizione la squadra di Fabriano, che manda in pedana due promesse della ritmica italiana, Baldassarri e Cicconcelli, ottenendo rispettivamente 18,000 alla fune e 18,100 al nastro.

Il terzo posto viene assegnato all’Armonia d’Abruzzo, che sfoggia tra le sue fila la stella bielorussa Staniouta, 18,250 al nastro.

La classifica generale provvisoria del campionato A1 rispecchia il podio di Ancona, con San Giorgio Desio in cima, Fabriano seconda e Armonia terza.

Sul fronte A2, la gara vede vincere la Gymnica ’96, che migliora nettamente la propria posizione rispetto alla gara precedente. Al secondo posto la Polimnia Ritmica Romana, anch’essa in netto miglioramento rispetto alla precedente prova. Il bronzo della giornata va invece a Terranuova distante solo pochi decimi dallla seconda, posizione che le consente di guadagnarsi la testa della classifica di campionato provvisoria, seguita dalla Moderna Legnano e da Pontevecchio.

La prossima tappa si terrà il 12 novembre a Padova.

Sara Sangalli

ancona-classifica-di-giornata-serie-a1

ancona-classifica-campionato-serie-a1

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.