Fabriano – Serie A1: Faber Ginnastica a caccia della “manita”. A Torino la Final Six in diretta su Canale 9

Il terzo atto del Campionato Nazionale di Ginnastica Ritmica si è celebrato a Fabriano. Nell’ultima prova di regular season è la società di casa capitanata dall’Aviere dell’Aeronautica Militare Milena Baldassarri, ad avere la meglio sulle avversarie. Con 92.800 punti si posiziona in vetta alla classifica di giornata, davanti al club di Udine (pt. 80.600) guidato dall’altra componente del gruppo sportivo di vigna di Valle, Alexandra Agiurgiuculese, al suo ritorno in pedana dopo un periodo di stop a causa del Covid.

Il suo exploit alla palla assicura la seconda posizione all’Udinese, davanti alla San Giorgio ’79, terza a quota 79.700. Ai piedi del podio marchigiano, invece, l’Aurora Fano con il complessivo di 74.850. Completano la graduatoria Eurogymnica Torino (pt. 74.800), Forza e Coraggio Milano (pt. 72.800), Armonia d’Abruzzo (pt. 72.800), Olimpia Senago (pt. 71.700), Motto Viareggio (pt. 70.550), Iris Giovinazzo (pt. 65.850), Polimnia Ritmica Romana (pt. 64.900) e Terranuova Bracciolini (pt. 63.450).

La classifica generale per determinare le sei finaliste e le tre retrocesse in A2 è in attesa di omologazione e verrà pubblicata nei prossimi giorni sul sito federale. Appuntamento a Torino il 24 aprile per la Final Six, la nuova formula di gara con scontri diretti per assegnare lo scudetto 2021, in diretta su Canale 9, Eurosport e Discovery+.

Il giorno precedente di scena la terza giornata anche per la serie A2.  La Polisportiva Varese, con 150.200 punti, vince il titolo 2021 della serie cadetta guardando tutti dall’alto della classifica, dopo aver trionfato al Pala Banco Desio, confermando quanto di buono fatto vedere lo scorso anno in B. Sul secondo gradino del podio generale la Moderna Legnano con il complessivo, sulle migliori due prove delle tre disputate, di 149.350 punti. Entrambi i club si aggiudicano, di conseguenza, la promozione nel campionato di Sere A1. Il terzo posto in palio, invece, se lo giocheranno la Pontevecchio Bologna, il Club Giardino di Carpi e l’Auxilium Genova ai play-off del 24 aprile a Torino. Rimangono in Serie A2, invece, Virtus Gallarate, Ritmica 2000, Falciai Arezzo e Ginnastica Rimini. Retrocedono in Serie B, Fortebraccio Perugia, Opera di Roma e Petrarca Arezzo.

Alle cerimonie di premiazione, presentata da Fabio Gaggioli, hanno partecipato Rosario Pitton, vice presidente della FGI, Marina Piazza, consigliere federale, Francesco Scaloni, Assessore allo Sport Comune di Fabriano e Leandro Santini, presidente onorario della Faber Ginnastica Fabriano. La gara, prodotta dalla FGI con il service Ave Media Solutions, è disponibile sul canale Youtube federale.

La gara, prodotta dalla FGI con il service Ave Media Solutions è disponibile sul canale Youtube federale.

foto Pagliaricci/Ferraro-FGI

Sport24h.it nasce dall’idea che ogni disciplina sportiva è portatrice di un sistema di valori, emozioni e linguaggio unici. Contrariamente alla narrazione imperante: non esistono i fatti separati dalle opinioni (in questo ci sentiamo un po’ eretici). La realtà è sempre, inevitabilmente, interpretata dalla sensibilità di chi la racconta.

Commenta