Silverskiff: domenica i campioni del remo azzurro e mondiale illumineranno Torino


Si rinnova, nel week end, il tradizionale appuntamento con il SilverSkiff, prestigiosa regata di fondo in singolo che vedrà protagonisti i campioni del remo azzurro e mondiale nella città di Torino. La ventesima edizione della rassegna internazionale organizzata dalla Reale Società Canottieri Cerea vedrà protagonisti ben 899 atleti provenienti da 24 nazioni: 604 iscritti direttamente al Silverskiff, al via domenica mattina alle ore 10, e 295 al Kinderskiff, l’abbinato appuntamento giovanile under 14 che si svolgerà a partire dalle 13:30 di sabato. L’evento si inserisce nelle celebrazioni del 150 anniversario dell’Unità d’Italia.
In campo maschile brilla la stella del neozelandese Mahe Drysdale, laureatosi ancora una volta campione mondiale nel singolo a Bled (Slovenia) e detentore del record del percorso. C’è anche il britannico campione olimpico a Pechino 2008 nel doppio pesi leggeri, Zac Purchase, che proverà a contrastare lo strapotere di Drysdale. Dagli Stati Uniti, Michael Sivigny vorrà la rivincita dopo il secondo posto nell’ultimo Silverskiff alle spalle dello sloveno Cop. Anche per l’Italia ci saranno nomi importanti: i “pesanti” Rossano Galtarossa (Canottieri Padova), i plurititolati finanzieri Luca Agamennoni, Simone Raineri, Alessio Sartori, Matteo Stefanini e Simone Venier (Fiamme Gialle) ed i “leggeri” Lorenzo Bertini (Fiamme Oro), Daniele Gilardoni (Canottieri Milano), Franco Sancassani (Marina Militare), Francesco Rigon (Sile Treviso) e Giorgio Tuccinardi (Forestale). In ambito femminile i favori del pronostico sono tutti per la neozelandese Emma Twigg, bronzo gli ultimi Mondiali di Bled, che la vedrà con la russa Levina, la statunitense Burke e l’azzurra Laura Schiavone.
Il percorso della gara assoluta sarà ancora una volta lungo undici chilometri  con partenza dalla Cerea, passaggio controcorrente nel tratto lungo la riva destra del fiume fino all’isolotto di Moncalieri e ritorno lungo la riva sinistra con arrivo nuovamente davanti alla sede del club organizzatore. Sabato pomeriggio, invece, Allievi e Cadetti si affronteranno sulla distanza di 4 km, dalla Cerea all’altezza della Piscina Lido e ritorno. Anche quest’anno, in occasione del weekend del Silver Skiff, la Cerea organizzerà nella sua sede una mostra dedicata alla storia del canottaggio italiano.
LA REALE SOCIETA’ CANOTTIERI CEREA
- E’ il più antico club remiero italiano, fondato nel 1863. E al 1886 risale la storica palazzina, sede del club, in viale Virgilio 61, in riva al Po, alle spalle del magnifico Castello del Valentino. La Cerea ha avuto parte attiva nella fondazione dello Yacht Club Italiano (1878), del Regio Rowing Club Italiano (1888, antesignano dell’attuale Federazione Italiana Canottaggio), infine della FISA, Federazione Internazionale (1892). Vogatori Cerea hanno compiuto numerose imprese di rilievo e partecipato a competizioni internazionali, Mondiali compresi. Dal pontile della Cerea è partita l’ultima staffetta della fiaccola olimpica prima dell’accensione nello Stadio ad aprire i Giochi Invernali 2006.

(com stampa)

Ordine di partenza SilverSkiff
Ordine di partenza KinderSkiff
Speciale SilverSkiff 2011

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.