Ancora medaglie per il contingente azzurro nella quarta giornata degli Europei degli Europei Pista Juniores e Under 23 ad Apeldoorn, Olanda. La rassegna continentale si è rivelata privilegiato terreno di caccia per Silvia Zanardi, che in quattro giorni si è messa al collo tre ori, l’ultimo dei quali ieri nella corsa a punti.

La piacentina prende un giro a metà gara e poi controlla agevolmente il resto della prova.  Seconda la belga Bossuyt, bronzo per l’ucraina Yaroshenko. Per lei una conferma dopo aver conquistato il titolo anche lo scorso anno a Fiorenzuola.

Il medagliere complessivo della spedizione azzurra sale a 6 medaglie d’oro, 3 argenti e 4 bronzi anche grazie a Dario Belletta, secondo nell’Omnium juniores, e a Mattia Pinazzi, terzo nella corsa a punti U23.

Guida il medagliere la Gran Bretagna con 8 medaglie d’oro, 8 argenti e 7 bronzi, seguita dalla Russia (8 ori, 5 argenti e 3 bronzi) e dall’Italia.

Oggi e domani gli ultimi due giorni di gare

Sport24h.it nasce dall’idea che ogni disciplina sportiva è portatrice di un sistema di valori, emozioni e linguaggio unici. Contrariamente alla narrazione imperante: non esistono i fatti separati dalle opinioni (in questo ci sentiamo un po’ eretici). La realtà è sempre, inevitabilmente, interpretata dalla sensibilità di chi la racconta.

Commenta