Sport; Dal 16 giugno i campionati Italiani di atletica Leggera Fisdir  

La manifestazione è organizzata in collaborazione con l’Esercito Italiano. Pancalli: “L’obiettivo è lo sport per tutti”. Borzacchini: “Evento importante per divulgare i valori dello sport paralimpico”

Sport; Dal 16 giugno i campionati Italiani di atletica Leggera Fisdir  

Quattrocentoventicinque atleti, 51 società rappresentate, 257 titoli nel promozionale, 115 nell’agonistico e 53 nella categoria sindrome di Down: sono questi i numeri del Campionato Italiano Fisdir di atletica leggera. L’evento, in programma dal 16 al 18 giugno 2017 presso il Centro Sportivo Olimpico Esercito Caserma “S.Abba” grazie alla straordinaria collaborazione dell’Esercito Italiano, vedrà la partecipazione di tutti i migliori rappresentanti dell’universo degli atleti intellettivi e relazionali.

Si è svolta ieri la cerimonia di presentazione dell’evento. Presenti all’appuntamento i “padroni di casa”: il Colonnello Remo Del Favero, comandante della struttura che ospiterà le gare, e il Colonnello Giovanni Consoli, Capo Ufficio Sport V Reparto Affari Generali Stato Maggiore Esercito. Con loro il Presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli e il Presidente della Fisdir Marco Borzacchini.

Ad aprire la serie di interventi il Comandante Del Favero, che ha ammesso: “E’ un onore, per l’Esercito, aver aperto allo sport paralimpico. Sono contento che avremo questa splendida opportunità di ospitare una manifestazione così bella e affascinante che, sono sicuro, avrà un esito meraviglioso”.

“Questo centro è un’eccellenza – ha osservato il Colonnello Consoli – La collaborazione con il mondo paralimpico è qualcosa che l’Esercito ha sempre voluto e il successo straordinario dei recenti Trisome Games dimostra quanto questa collaborazione abbia, stia e continuerà a dare ottimi frutti. Dare questa opportunità alla Fisdir è per noi motivo di orgoglio e lo faremo attraverso un supporto importante per tutta la durata della manifestazione“.

Dopo aver ringraziato i Colonnelli Del Favero e Consoli, Pancalli ha dichiarato: “La disponibilità dell’Esercito nell’aprire la propria struttura è il segno di un Paese che cresce anche attraverso l’impegno delle Istituzioni. L’obiettivo è quello di uno sport che sia praticato da tutti e dunque la necessità è quella di lavorare perché quelli che sono sotto al livello del mare riescano a emergere“. Parlando del Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa, il Presidente del CIP ha sottolineato: “E’ la risposta a uomini e donne che hanno pagato a caro prezzo il loro sacrificio”.

Tanti i ringraziamenti rivolti all’Esercito anche da parte del Presidente della Fisdir, Marco Borzacchini, che ha poi spiegato: “Nell’atletica leggera praticata da atleti disabili intellettivi e relazionali, l’Italia è certamente uno dei paesi all’avanguardia. Le gare di Roma saranno l’occasione per vedere una bella atletica – ha proseguito Borzacchini –  fatta di persone che ci mettono volontà e forza per riuscire a far bene. Questi Campionati saranno importanti non solo sotto l’aspetto agonistico ma anche promozionale, consapevoli che anche attraverso questi eventi si riesce sempre di più a divulgare il valore del paralimpismo“.

La cerimonia di apertura è prevista per il giorno 16 Giugno 2017 alle ore 15.  La manifestazione proseguirà per tutto il weekend con gare nel livello agonistico e promozionale.

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.