Il primo gruppo di azzurri del ciclismo è partito oggi da Roma per il Giappone, dando il via ufficiale all’avventura olimpica. Il ciclismo, in tutte le sue componenti strada, crono, pista e fuoristrada è una delle discipline più rappresentate in occasione dei Giochi.

Le Nazionali azzurre sono state in grado di qualificarsi in tutte, rappresentando una delle spedizioni più consistenti del già ricco contingente italiano in Sol Levante.

Oggi sono partiti gli stradisti Ciccone, Nibali, Caruso, Moscon e Bettiol, per quanto riguarda gli uomini; Bastianelli, Paladin, Longo Borghini e Cavalli. Saranno loro i primi a gareggiare rispettivamente i giorni 24 e 25 luglio con arrivi attorno alle ore 10 (orario riferito all’Italia).

Seguiranno, lunedì e martedì, le gare di XCO, gli uomini il 26 e le donne il 27, arrivi attorno alle ore 10. Mercoledì il giorno dedicato alle cronometro, con l’attesa prova di Filippo Ganna, campione del mondo in carica.

Venerdì 30 intermesso off road con le prove di BMX (in gara il nostro Fantoni). Da domenica 1 agosto inizia l’impegnativo torneo della pista che vedrà impegnati gli azzurri nell’inseguimento a squadre (con buone possibilità di medaglia soprattutto per quanto riguarda il quartetto uomini), omnium e madison, sia uomini che donne.

In occasione della presentazione della maglia che i ciclisti utilizzeranno a Tokyo Malagò ebbe a profetizzare 5 medaglie dal ciclismo, forse facendo uno sfoggio di ottimismo. Nel complesso il gruppo azzurro è competitivo in quasi tutte le gare, con un unica prova proibitiva quella del BMX, in cui sarà un successo arrivare in finale.

Non siamo ottimisti come il presidente Malagò; cercando di essere il più realisti possibili crediamo che il ciclismo azzurro potrebbe regalare tre medaglie allo sport italiano: cronometro uomini, in linea donne e inseguimento a squadre uomini. Due di queste potrebbero essere d’oro (Ganna e Inseguimento). Sarebbe un grande successo.

Questo il piano partenze degli Azzurri per Tokyo

17 luglio Strada: Ciccone, Nibali, Caruso, Moscon, Bettiol, Cavalli, Bastianelli, Paladin, Longo Borghini
19 luglio Mtb: Lechner, Kerschbaumer, Colledani, Braidot
21 luglio Strada/Pista uomini e donne: Ganna, Viviani, Balsamo
21 luglio Bmx: Fantoni
25 luglio Pista e uomini donne: Lamon, Milan, Consonni, Bertazzo, Barbieri, Guazzini, Paternoster, Fidanza, Alzini.

Le gare di ciclismo che interessano gli azzurri

Sabato 24 luglio, ore 4 -11,30 – Corsa in linea uomini
Domenica 25 luglio, ore 6,00 – 10,35 – Corsa in linea donne
Lunedì 26 luglio, ore 8,00 – 10,00 – XCO Uomini
Martedì 27 luglio, ore 8,00 – 10,00 – XCO Donne
Mercoledì 28 luglio, ore 4,30 – 10,40 Crono uomini e donne
Venerdì 30 luglio, ore 3,00 – 5,20 – Gara BMX Race Uomini
Da Domenica 1agosto a Domenica 8 agosto – Pista

Sport24h.it nasce dall’idea che ogni disciplina sportiva è portatrice di un sistema di valori, emozioni e linguaggio unici. Contrariamente alla narrazione imperante: non esistono i fatti separati dalle opinioni (in questo ci sentiamo un po’ eretici). La realtà è sempre, inevitabilmente, interpretata dalla sensibilità di chi la racconta.

Commenta