E’ iniziata ufficialmente ieri l’Olimpiade per le squadre di Skeet e Fossa Olimpica partiti dall’aeroporto Leonardo Da Vinci di Fiumicino (RM). Gli azzurri, accompagnati dai Direttori Tecnici Andrea Benelli e Albano Pera, dal Team Leader Mario Magnanini, dal Preparatore Atletico Fabio Partigiani e dal Fisioterapista Aldo Bionda, sono atterrati all’aeroporto internazionale Haneda di Tokyo (JPN) e trasferiti nel Villaggio Olimpico.

Per gli azzurri il programma prevede qualche giorno di allenamenti liberi nell’Asaka Shooting Range in attesa della Cerimonia di Apertura del prossimo 23 luglio che, anche se a porte chiuse per il pubblico locale, regalerà comunque grandissime emozioni agli atleti che sfileranno nello Stadio Olimpico.

A guidare quelli italiani come Portabandiera saranno la nostra Jessica Rossi ed il ciclista Elia Viviani.

Dal 24 luglio si respirerà già aria di gara con gli allenamenti ufficiali. L’onore dell’apertura toccherà allo Skeet. In pedana per rappresentare il Tricolore ci saranno Diana Bacosi (Esercito) di Cetona (SI), Campionessa Olimpica a Rio 2016 e Campionessa del Mondo nel 2019 a Lonato del Garda (BS), Chiara Cainero (Carabinieri) di Cavalicco di Tavagnacco (UD), Campionessa Olimpica a Pechino 2008, medaglia d’argento a Rio 2016 e Campionessa Europea lo scorso giugno ad Osijek (CRO), Gabriele Rossetti (Fiamme Oro) di Ponte Buggianese (PT), Campione Olimpico a Rio 2016 e fresco vincitore del Titolo Continentale ad Osijek (CRO), e Tammaro Cassandro (Carabinieri) di Caserta, Vice Campione del Mondo a Lonato del Garda (BS) e vincitore dell’ultima prova di Coppa del Mondo 2021 a Osijek (CRO). Per loro la competizione si svolgerà domenica 25 luglio con i primi 75 piattelli di qualificazione e lunedì 26 luglio con altri 50 piattelli di qualificazione e le finali.

Da martedì 27 luglio i protagonisti in pedana saranno gli specialisti di Fossa Olimpica Jessica Rossi (Fiamme Oro) di Crevalcore (BO), Campionessa Olimpica a Londra 2012, Silvana Maria Stanco (Fiamme Gialle), residente a Winterthur (SUI) ma cresciuta tiravolisticamente in Italia, medaglia di bronzo ai Campionati del Mondo del 2018 a Changwon (KOR) e vincitrice del’ultima Coppa del Mondo della stagione 2021 ad Osijek (CRO), e Mauro De Filippis (Fiamme Oro), numero uno del Ranking mondiale ed anche lui sulla vetta del podio dell’ultima prova di Coppa del Mondo 2021 ad Osijek (CRO).

Il loro programma di gare prevede 75 piattelli di qualificazione mercoledì 28 luglio e altri 50 piattelli di qualificazione e finali per giovedì 29 luglio. Per due di loro, ancora stretto il riserbo sui nomi, l’impegno proseguirà sabato 31 luglio con la gara del Mixed Team.

Senza troppi giri di parole, il Tiro a volo azzurro si appresta alle gare giapponesi come una delle squadre da battere. Se le cose andranno come tutti sperano, le medaglie olimpiche potrebbero essere addirittura 5, ovvero in ogni disciplina prevista nel programma. Quante di queste d’oro? La statistica degli anni passati ci dice almeno una, se non due, come accaduto alle ultime Olimpiadi di Rio, grazie a Bacosi e Rossetti nello Skeet. Noi crediamo che quest’anno si possa addirittura superare questo obiettivo.

LA SQUADRA AZZURRA DI SKEET

Men: Tammaro Cassendro (Carabinieri) di Caserta; Gabriele Rossetti (Fiamme Oro) di Ponte Buggianese (PO).
Ladies: Diana Bacosi (Esercito) di Cetona (SI); Chiara Cainero (Carabinieri) di Cavalicco di Tavagnacco (UD).
Direttore Tecnico: Andrea Benelli.
Preparatore Atletico: Fabio Partigiani. Fisioterapista : Aldo Bionda

LA SQUADRA AZZURRA DI TRAP

Men: Mauro De Filippis (Fiamme Oro) di Taranto.
Ladies: Jessica Rossi (Fiamme Oro) di Crevalcore (BO); Silvana Maria Stanco (Fiamme Gialle) di Winterthur (SUI).
Direttore Tecnico: Albano Pera.
Preparatore Atletico: Fabio Partigiani. Fisioterapista : Aldo Bionda

PROGRAMMA GARE
Venerdì 23 luglio – Cerimonia di Apertura della XXXII Olimpiade Estiva
Sabato 24 luglio – Pre Event Training Skeet, Technical Meeting
Domenica 25 luglio – dalle ore 01.00 alle ore 07.00 – Qualificazione Skeet Femminile dalle ore 01.30 alle ore 08.00 – Qualificazione Skeet Maschile
Lunedì 26 luglio – dalle ore 01.00 alle ore 05.00 – Qualificazione Skeet Femminile; dalle ore 02.00 alle ore 06.00 – Qualificazione Skeet Maschile; dalle ore 06.50 alle ore 07.35 – Finale Skeet Femminile; dalle ore 07.50 alle ore 08.35 – Finale Skeet Maschile
Martedì 27 luglio – Pre Event Training Trap
Mercoledì 28 luglio – dalle ore 01.00 alle ore 07.10 – Qualificazione Trap Femminile dalle ore 01.25 alle ore 08.00 – Qualificazione Trap Maschile
Giovedì 29 luglio – dalle ore 01.00 alle ore 04.20 – Qualificazione Trap Femminile; dalle ore 01.50 alle ore 05.10 – Qualificazione Trap Maschile; dalle ore 06.30 alle ore 07.15 – Finale Trap Femminile; dalle ore 07.30 alle ore 08.15 – Finale Trap Maschile
Venerdì 30 luglio – Pre Event Training Trap Mixed Team
Sabato 31 luglio – dalle ore 01.00 alle ore 04.50 – Qualificazione Trap Mixed Team; dalle ore 05.30 alle ore 06.30 – Finali Mixed Team

Luogo delle gare: Asaka Shooting Range

N.B.: Gli orari sono indicati in ora locale italiana. La differenza tra Roma e Tokyo è di + 7 ore. (Es. Quando a Tokyo saranno le 15.00, a Roma saranno le 08.00)

Sport24h.it nasce dall’idea che ogni disciplina sportiva è portatrice di un sistema di valori, emozioni e linguaggio unici. Contrariamente alla narrazione imperante: non esistono i fatti separati dalle opinioni (in questo ci sentiamo un po’ eretici). La realtà è sempre, inevitabilmente, interpretata dalla sensibilità di chi la racconta.

Commenta