Buggerru, Sardegna, 3 Dicembre 2020 – Con il patrocinio del Comune di Buggerru, torna alla spiaggia sarda per il secondo anno di fila, la finale del Campionato Italiano Junior di Surf della federazione italiana Fisw Surfing.

Al momento gli iscritti sono 73 giovani provenienti da tutta l’Italia, di età tra gli 8 e i 17 anni, che si sfideranno tra le onde della baia; novità del 2020, la tappa dedicata anche al surf femminile. Quattro le categorie in gara: under 12, under 14, under 16 e under 18.

La gara avrà la durata di 2 giorni: 72 ore prima verrà pubblicato un semaforo giallo, che significa allerta gara, e 48 ore prima verrà pubblicato semaforo verde che confermerà la gara e le giovani promesse del surf si sfideranno per contendersi il titolo di campione e campionessa italiani.

L’area territoriale di Buggerru, antica cittadina mineraria, gode di una notorietà legata all’ampia comunità del surf, e diventa ogni anno una meta di vacanza e sport riconosciuta a livello internazionale. La Buggerru Surf School ospita persone che arrivano da tutta Italia ed Europa per un totale di 2000 pernottamenti all’anno (buggerrusurfclub@yahoo.com).

Il waiting period è previsto a partire dal 3 dicembre, e durerà fino al 20 gennaio del 2021. Le prime possibilità di gara saranno dal 6 al 9 dicembre.

Commenta