Torneo dei Candidati, si riparte! Dopo oltre un anno di stop tornano i grandi scacchi e il popolo degli appassionati si mobilita per seguire in diretta le partite.

Alle ore 16 ora locale, 13 in Italia, riprende il Torneo interrotto lo scorso anno a causa della pandemia. Non staremo qui a raccontare i protocolli assunti dagli organizzatori per evitare il contagio. Quello che conta è che anche gli scacchi tornino a giocarsi in presenza.

Lo fanno in quello che rappresenta il torneo più importante, dopo un match di campionato del mondo. Quando venne interrotto il francese Vachier Lagrave e il russo Nepomniachtchi sembravano particolarmente ispirati e lanciati verso un duello inatteso alla vigilia.

Al contrario Caruana e Ding, rispettivamente il n. 2 e 3 del mondo, apparivano leggermente appannati (soprattutto il cinese). Adesso si riparte con distacchi lievi e quindi “il girone  di ritorno” potrebbe sconvolgere nuovamente le carte.

Ricordiamo che il precedente Torneo, quello di Berlino del 2018 fu vinto da Caruana.

Noi di Sport24h abbiamo deciso di agevolare la visione e raccogliere nello stesso articolo tutte e quattro gli incontri di ogni turno, riportando anche i veloci dati statistici per ogni incontro.

Qui la diretta con commenti in italiano https://www.youtube.com/watch?v=dVglySMoUVU

Si riprende quindi con il primo turno di “ritorno” (per usare un gergo calcistico), l’ottavo per la precisione. E si riprende con la seguente classifica:

Torneo dei Candidati 2021

Ottavo turno

Caruana vs Vachier-Lagrave – Nella partita di “andata” è finita in parità. Il bilancio degli incontri tra Caruana e Vachier Lagrave, per quanto riguarda le partite con cadenza classica è di 7 vittorie per Fabiano, 22 pareggi e 4 sconfitte. L’ultima volta che si sono incontrati è stato al Tata Steel Master, successo di Caruana in 37 mosse.

Wang vs Ding – I due giocatori cinesi nella cadenza classica si sono incontrati 16 volte, 6 successi per Ding, 3 per Wang e 7 pareggi. Una delle tre vittorie di Wang è arrivata a sorpresa proprio in occasione del Torneo dei Candidati, evidenziando una crisi di gioco del n. 3 in quella fase dell’anno. Buon per lui l’interruzione per la pandemia. A distanza di un anno la possibilità di rivincita.

Nepomniachtichi vs Giri – Bilancio in perfetta parità quello tra Nepo e Giri: 3 successi a testa e 2 pareggi (parliamo come sempre solo di cadenza classica).

Nepomniachtichi è forse il giocatore che ha il maggior rammarico riguardo la sospensione del torneo lo scorso anno, visto che stava veleggiando in testa e con un gioco particolarmente ispirato. Giri invece in questi ultimi mesi sembra aver trovato lo smalto dei giorni migliori.

Alekseenko vs Grischuk – Non ci sono state molte occasioni di confronto tra i due russi. Lo scorso anno finì in pareggio. Il bilancio complessivo di una vittoria a favore di Grischuk e 2 pareggi.

Avatar
Sport24h.it nasce dall’idea che ogni disciplina sportiva è portatrice di un sistema di valori, emozioni e linguaggio unici. Contrariamente alla narrazione imperante: non esistono i fatti separati dalle opinioni (in questo ci sentiamo un po’ eretici). La realtà è sempre, inevitabilmente, interpretata dalla sensibilità di chi la racconta.

Commenta