Tornano XTERRA il circuito triathlon off road che ha raggiunto un livello di notorietà tra gli appassionati unico. Il primo evento prenderà il via il 5 giugno 2021 con l’XTERRA Short Track sul Lago di Garda.

Diversamente dai soliti Short Track a cui i fan sono abituati, questa gara si sviluppa in un contesto urbano unico, con tutta l’azione che si svolge nel centro di Toscolano Maderno.

“Penso che una gara in centro città con ostacoli artificiali potrebbe adattarsi ancora meglio a me e nel complesso sono fiducioso. Mi aspetto una gara molto combattuta e drammatica ed è esattamente ciò che mi piace del formato Short Track”, ha detto Lukas Kocar (CZE) che cercherà di migliorare i secondi posto di Molveno e in Repubblica Ceca lo scorso anno.

Kocar sarà affiancato nella gara élite da alcuni dei migliori atleti d’Europa, tra cui Arthur Forissier (FRA) che ha bei ricordi del Lago di Garda dopo aver vinto XTERRA Italia qui nel 2019. Arthur Serrieres (FRA) che è stato l’ultimo atleta per salire sul podio della serie Short Track a Molveno nel 2020 cercherà anche un buon inizio di stagione. Occhio anche al tre volte campione del mondo XTERRA, Ruben Ruzafa (ESP).

La gara sarà l’occasione perfetta per gli atleti di mostrare ciò su cui hanno lavorato e testare la loro forma fisica dopo un anno difficile nel 2020 e, come osserva Ruzafa “Penso che Serrieres e Forrisier saranno i ragazzi più forti per via della loro esperienza e dei risultati passati. Ma penso che sia tutto sconosciuto poiché ogni paese ha vissuto circostanze diverse durante la pandemia e ogni triatleta ha quindi affrontato sfide diverse, quindi forse possiamo aspettarci alcune grandi sorprese sul percorso sul Lago di Garda”.

Anche le concorrenti della Women’s Elite Race sono pronte a sfruttare al meglio un ritorno alle corse. Sandra Mairhofer (ITA) ha parlato della sua eccitazione in vista della gara di giugno: “Ci sono così tante ragazze forti là fuori nel mondo XTERRA che hanno fame dopo questo anno molto particolare. Ogni gara è per me un’opportunità per dare il massimo e alla fine vedremo chi sarà al top. Non posso dirvi chi taglierà per primo il traguardo, ma di sicuro lotteremo per la vittoria e ci divertiremo là fuori”.

Mairhofer ha goduto di un ottimo inizio di stagione dopo aver dominato i Campionati mondiali invernali di Triathlon ad Andorra a marzo. Se la vedrà con la campionessa del mondo ITU Cross Triathlon in carica, Eleonora Peroncini (ITA). Occhio anche alle esperte Carina Wasle (AUT) e Loanne Duvoisin (SUI) che ha commentato: “Sin dallo Short Track in Repubblica Ceca, mi sono posta l’obiettivo di migliorare il mio livello tecnico e spero che il mio lavoro ripaghi. Non vedo l’ora di poter finalmente correre di nuovo. Ho avuto tempo per lavorare molto durante questo anno speciale e la forma dovrebbe essere lì”.

WEBSITE: https://www.xterraplanet.com
FACEBOOK: www.facebook.com/xterraeurope
INSTAGRAM: www.instagram.com/xterraeurope

Sport24h.it nasce dall’idea che ogni disciplina sportiva è portatrice di un sistema di valori, emozioni e linguaggio unici. Contrariamente alla narrazione imperante: non esistono i fatti separati dalle opinioni (in questo ci sentiamo un po’ eretici). La realtà è sempre, inevitabilmente, interpretata dalla sensibilità di chi la racconta.

Commenta