Torneo dei Candidati 2020 – Ding Liren batte Caruana nel terzo turno

La partita sicuramente più interessante del terzo turno è stata quella tra il cinese e l'italo americano conclusa con la vittoria del bianco e il ritorno sulla scena del n. 3 del mondo dopo due sconfitte consecutive nei scorsi giorni

Torneo dei Candidati 2020 – Ding Liren batte Caruana nel terzo turno

Terzo turno del Torneo dei Candidati in svolgimento in Russia, a Ekaterinburg ed anche oggi non sono mancate le sorprese. Pareggiano in poco più di tre ore Ian Nepomniachtchi (Russia) contrapposto a Kirill Alekseenko (Russia) e Anish Giri (Paesi Bassi) contro Maxime Vachier – Lagrave (Francia). Un po’ più lungo il pareggio tra Wang Hao (Cina) e Alexander Grischuk (Russia) mentre ha assunto toni drammatici il confronto tra Fabiano Caruana (USA) e Ding Liren (Cina) che si è concluso con la vittoria di quest’ultimo, apparso fino a ieri la pallida ombra di se stesso (due sconfitte nelle prime due partite).

Anche oggi l’italo americano è entrato in una variante nota, vista la velocità con la quale ha condotto l’incontro fino circa alla 20^ mossa. Pur in una posizione data di svantaggio da parte dei motori di analisi, infatti, Fabiano ha condotto il cinese in un territorio inesplorato, nel quale il primo appariva più a suo agio anche se in svantaggio di materiale. In effetti il mancato arrocco del bianco, la torre lato re inoperosa per buona parte della partita, la colonna ad ovest semiaperta con la donna nera che controllava le mosse del re avversario, mentre la donna bianca appariva incastrata in un dedalo di cavalli e pedoni, lasciavano presagire qualcosa di più per il n. 2 del mondo.

Ma Ding  Liren ha giocato con precisione, o forse Caruana non è riuscito a trovare la strada giusta per sfruttare i vantaggi posizionali. Fatto sta che più passava il tempo e procedevano le semplificazioni, più il vantaggio di materiale del bianco assumeva un peso specifico maggiore. Alla 35^ mossa Caruana decideva di sacrificare un cavallo per due pedoni; in quel momento lo svantaggio prendeva una consistenza difficile da rimontare, anche per la contemporanea apertura della colonna G che rimetteva in gioco, in modo consistente, la torre bianca fino ad allora inattiva.

Con questo risultato, la classifica si compatta ancora e la distanza tra i primi e gli ultimi è di solo 1 punto. Domani giornata di riposo. Si tornerà a giocare sabato, sempre alle 12 ora italiana.

La classifica dopo tre turni è la seguente
Vachier Lagrave, Nepomniachtchi, Wang Hao: 2 punti
Caruana, Grischuck: 1,5 punti
Giri, Alekseenko, Ding Liren: 1 punto

Round 4 – Sabato 21 marzo ore 12.00
Caruana – Nepomniachtchi
Wang Hao – Alekseenko
Vachier-Lagrave – Grischuk
Ding Liren – Giri

Qui la diretta di tutte le partite

Ding Liren contro Caruana

Qui i tre pareggi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.