Fabiano Caruana è partito subito alla grande nel Torneo dei Candidati, superando Vachier Lagrave e raggiungendolo in classifica. Il veloce pareggio di Nepo con Giri (patta anche tra i due cinesi Wang e Ding) ha permesso al russo salire solitario in testa alla generale, con mezzo punto di vantaggio sui due sfidanti di ieri. Sale in classifica un sorprendente Alekseenko, che ieri si è sbarazzato di Grischuk.

Il match tra Caruana e Vachier Lagrave – Fabiano Caruana e Maxime Vachier-Lagrave hanno interpretato la cosiddetta “variante del pedone avvelenato”, variante Najdorf nella difesa siciliana.

All’inizio del gioco, il Nero prende coraggiosamente il pedone b2 con la sua regina, ma cade sotto un terribile attacco. Allo stesso tempo, sorgono complicazioni illimitate sul tabellone. Così tante che anche con l’aiuto di potenti computer moderni non è ancora possibile determinare una valutazione accurata della posizione. Come scherzano i giocatori di scacchi, il vincitore qui è colui che commette il penultimo errore.

Caruana ha mostrato di essere meglio preparato per questa partita: il suo secondo, ex campione del mondo FIDE Rustam Kasimdzhanov, ha trovato un’idea molto pericolosa. Già alla 15 ° mossa, Maxim ha iniziato a pensare a lungo, mentre Fabiano rispondeva all’istante.

Fino alla 25esima mossa il Nero, dal punto di vista dei computer di gioco, si è difeso molto bene. Dopo numerosi scambi il gioco è stato trasferito nel finale con pedone e torre contro pedone e cavaliere. Per i computer di analisi un finale patto, ma lo stesso Magnus Carlsen, che stava commentando le partite in diretta sul sito web di Chess24, ha ammesso di non essere sicuro della sua capacità di mantenere questa posizione per il nero. Anche il francese non ci è riuscito e alla mossa 74 si è arreso.

Oggi si riparte alle ore 13.

Classifica
Schermata 2021 04 19 alle 19.47.36Qui la diretta in italiano da chess24italian

Alekseenko vs Caruana – Unico precedente, la vittoria di Fabiano nel secondo turno al Torneo dei Candidati dello scorso anno. Sono i due vincitori del turno di ieri e sembrano anche quelli più in forma.

Grischuk vs Nepomniachtchi – Quando parliamo di gioco a cadenza classica i due russi sono in perfetta parità: 2-2-7. Una partita spagnola, che ha portato ad un pareggio dopo 40 mosse la partita di andata.

Giri vs Wang – Conduce il cinese per 3 vittorie contro 1 e 4 pareggi, l’ultimo dei quali in occasione del primi incontro di questo Torneo.

Ding vs Vachier Lagrave – Il francese conduce per 5 vittorie contro 2, mentre sono ben 10 le partite in cui si sono divisi la posta. Nel secondo turno del Torneo Maxime ebbe la meglio in 37 mosse, portando a casa una vittoria per certi versi inattesa, che ha aperto le porte al transalpino verso la vetta e al cinese per una mezza crisi dalla quale è uscito solo con la sospensione anticipata.

Sport24h.it nasce dall’idea che ogni disciplina sportiva è portatrice di un sistema di valori, emozioni e linguaggio unici. Contrariamente alla narrazione imperante: non esistono i fatti separati dalle opinioni (in questo ci sentiamo un po’ eretici). La realtà è sempre, inevitabilmente, interpretata dalla sensibilità di chi la racconta.

Commenta