Trap, gli azzurri in Kuwait per il Gran Prix dell’Emiro

La squadra azzurra di Fossa Olimpica del Direttore Tecnico Albano Pera questa mattina si è svegliata a Kuwait City. L’occasione è il Grand Prix organizzato in onore di Sua Altezza l’Emiro del Kuwait Sheikh Sabah Al-Ahmad Al Jaber Al Sabah, che apre la stagione delle grandi gare internazionali per le discipline olimpiche.
Siamo qui per scaldare i motori in vista della Prima Prova di Coppa del Mondo – ha spiegato Pera – Il 2015 è l’anno della qualificazione olimpica ed è fondamentale affrontarlo con la giusta grinta. Il nostro obiettivo è quello di chiudere il conto con la conquista delle Carte Olimpiche per Rio 2016 nel più breve tempo possibile e, oltre alla preparazione tecnica, occorre che i tiratori siano motivati al massimo”.
Il circuito di Coppa del Mondo si aprirà il prossimo 28 febbraio con la Prova di Acapulco. “Le condizioni climatiche che troviamo qui in Kuwait sono più favorevoli che in Italia e il livello tecnico degli avversari sembra di buon livello. Sarà un ottima prova generale per testare i ragazzi e le ragazze in una gara e, se necessario, avrò tutto il tempo per apportare le dovute correzioni alla preparazione prima dell’inizio ufficiale della stagione. Tra i convocati in questa gara ci saranno quelli che verranno in Messico e sono convinto che, cimentarsi in pedana in una gara internazionale, possa essere l’innesco ideale per riaccendere in loro il giusto spirito agonistico dopo la pausa invernale”.
A vestire i colori azzurri Pera ha chiamato l’inossidabile Giovanni Pellielo (Fiamme Azzurre) di Vercelli, quattro volte Campione del Mondo, tre volte medagliato olimpico e primo italiano ad aver conquistato il pass per i Giochi brasiliani, Massimo Fabbrizi (Carabinieri) di Monteprandone (AP). Medaglia d’argento a Londra 2012, Valerio Grazini (Forestale) di Viterbo e Daniele Resca (Carabinieri) di Pieve di Cento, che gareggeranno nelle gara maschile, mentre in quelle femminili ci saranno Jessica Rossi (Fiamme Oro) di Crevalcore (BO), Campionessa Olimpica di Londra e bicampionessa mondiale, Deorah Gelisio (Forestale) di Mel (BL), Campionessa Europea in carica, Federica Caporuscio (Forestale) di Roma e Silvana Stanco (Fiamme Gialle) di Winterthur (SUI).
Già nella mattinata di oggi gli azzurri avranno modo di fare un primo sopralluogo sugli impianti. Il programma delle manifestazione prevede per domenica gli allenamenti ufficiali e per lunedì e martedì la gara. (fitav)

LA SQUADRA AZZURRA DI FOSSA OLIMPICA
Senior: Massimo Fabbrizi (Carabinieri) di Monteprandone (AP); Valerio Grazini (Forestale) di Viterbo; Giovanni Pellielo (Fiamme Azzurre) di Vercelli; Daniele Resca (Carabinieri) di Pieve di Cento (BO).
Ladies: Federica Caporuscio (Forestale) di Roma; Deborah Gelisio (Forestale) di Mel (BL); Jessica Rossi (Fiamme Oro) di Crevalcore (BO); Silvana Stanco (Fiamme Gialle) di Winterthur (SUI)..
Commissario Tecnico: Albano Pera

PROGRAMMA
Domenica 25 gennaio Allenamenti Ufficiali Trap
Lunedì 26 gennaio Gara Trap Men (75 piattelli)
Gara Trap Women (75 piattelli)
Ore 13.00 Semifinale Trap Women
Martedì 27 gennaio Gara Trap Men (50 piattelli)
Ore 13.00 Semifinale Trap Men
N.B.: Tutti gli orari sono indicati in ora italiana (in Kuwait + 2 ore).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.