Tricolori Assoluti e Junior Canottaggio: Schiavone ed il doppio Battisti-Sartori
in finale con miglior tempo


Tricolori Assoluti e Junior Canottaggio: Schiavone ed il doppio Battisti-Sartori
in finale con miglior tempo


Sartori e Battisti in azione a Milano

Mattinata dedicata alle batterie, all’Idroscalo di Milano, in occasione dell’apertura dei Campionati Italiani Assoluti e Junior dove sono iscritti 658 atleti (792 atleti/gara) in rappresentanza di 85 società, pronti a comporre 292 equipaggi. Laura Schiavone (Can. Irno) firma il miglior tempo nel singolo Senior, precede Irene Vannucci (VVF Tomei) e guadagna subito l’accesso alla finale insieme a Giada Colombo (Can. Tritium), vincitrice dell’altra batteria davanti a Sara Magnaghi (Can. Moltrasio).
Il doppio delle Fiamme Gialle, i vicecampioni olimpici Alessio Sartori e Romano Battisti, vince in scioltezza la sua batteria con il tempo di 6’43”64. In finale entra anche il RYC Savoia di Domenico De Cristofaro e Fabio Infimo. Per il team del partenopeo Andrea Coppola, gioia anche per la miglior prestazione cronometrica nel singolo maschile firmata da Matteo Castaldo. In semifinale, dopo il successo nel primo atto dei Campionati Italiani, anche Marcello Miani (Forestale) e Francesco Cardaioli (Can. Padova). 

Nel singolo Junior, rispettivamente con i tempi di 8’10”49 e 8’32”45, Sandra Celoni (GS Cavallini) e Chiara Ondoli (De Bastiani Angera) si qualificano subito alla finale mentre il pass per la semifinale, tra gli Junior, viene staccato da Luca Rambaldi (Can. Ravenna), Davide Magni (Can. Gavirate), Tiziano Evangelisti (Can. Civitavecchia) e Davide Mumolo (Can. Elpis). Vittorie per l’Ilva Bagnoli (Damiano Sibilo, Salvatore Pisano), Elpis Genova (Alessandro Oneto, Tiziano Vezzi), Canottieri Lecco (Andrea Crippa, Andrea Colombo) e Canottieri Tremezzina (Andrea Merzario, Stefano Morganti) nel doppio Junior dove, a livello femminile, c’è l’affermazione di Canottieri Gavirate (Veronica Calabrese, Federica Cesarini) e Lavoratori Terni (Martina Di Giuli, Federico Pala). Come da pronostico, le Fiamme Gialle (Matteo Lodo, Paolo Di Girolamo) ottengono il primo successo nel due senza Junior ed accedono in finale assieme al CN Stabia (Valerio Schisano, Giancarlo Caiazzo). 

Dopo il quattro di coppia Under 23, la Canottieri Tritium vuole imporsi anche tra le Junior. A Giulia Pagnoncelli, Martina Comotti, Elisa Mapelli e Alessia Rabasca la prima batteria, alla Canottieri Padova (Elena Boaretto, Stefania Gobbi, Debora Gandola, Margherita Amistà) la seconda.
Lario (Davide e Lorenzo Gerosa, Andrea Guanziroli, Massimiliano Masperi) e Cerea (Riccardo e Luca Lovisolo, Vittorio Serralunga, Emanuele Giacosa) il primo round del quattro di coppia maschile. Nette affermazioni, nell’otto maschile, per Canottieri Firenze (Duccio Romei, Lorenzo Pietra Caprina, Pietro Zileri, Stefano Oppo, Guido Giordano, Niccolò Del Bravo, Jacopo Mancini, Leonardo Sarti, tim. Giovanni Morescalchi) e Aniene (Carlo Portaccio, Marco Borsotti, Luca Di Francesco, Guglielmo Caviccioli, Carlo Piloni, Alessandro Orfei, Luca Santoro, Alessandro Rocchegiani, tim. Giacomo Fazi). Dalle 15 alle 16:50 i recuperi, domattina le semifinali e poi, dalle 9:30, le finali in diretta su RaiSport 1.

RISULTATI QUALIFICAZIONI
GALLERIA FOTO: 1^ giornata – BATTERIE (C.Cecchin ©)
Speciale Campionati Italiani Assoluti e Juniores

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.