Tricolori giovanili Badminton 2017, tris di Mair e Massetti tra gli Under

Doppio titolo per Caponio, Garino tra gli Junior, Sagmeister, Toti, Gozzini, Piccinin e Zhou. A Malles la Coppa a squadre.

Tricolori giovanili Badminton 2017, tris di Mair e Massetti tra gli Under

Tra l’entusiasmo dei giovani cala il sipario sulla 38esima edizione dei Campionati Italiani Junior e Under Yonex 2017, un’edizione da record per i numeri di atleti in campo, società presenti e regioni rappresentate e che ha visto l’ottima organizzazione della società Palermitana, Piume D’Argento.

Tra gli Junior hanno spiccato i due atleti del #ProgettoGiovani #duemila20e24, Fabio Caponio (Pol. Santeramo) e Silvia Garino (ASV Malles)  che hanno conquistato due titoli ciascuno. Caponio si è imposto in due set (21-12; 21-6) su Giorgio Gozzini (GSA Chiari) nel singolare maschile e insieme a Tonni Zhou (ASV Malles) ha sconfitto con un doppio 21-16 nel doppio maschile Jonas Gamper e David Salutt (SC Meran). Garino invece ha trionfato nel singolare femminile dopo tre lottati set (21-16; 14-21; 21-13) contro Camilla Taramelli (BC Milano) e nel doppio femminile dove proprio con Taramelli si è imposta in due set (21.18; 21-10) su Maria e Vera Stecher (ASV Malles).

David Salutt, ha potuto rifarsi vincendo il titolo di doppio misto in coppia con Hannah Mair in tre set (21-14; 14-21; 21-14) contro i compagni di club, Jonas Gamper e Hanna Innerhofer. Mattatori nella categoria Under 17 sono stati invece, Lisa Sagmeister (ASV Malles) e Giovanni Toti (GSA Chiari), con due titoli portati a casa. Sagmeister ha sconfitto Chiara Passeri (GSA Chiari) al termine di due set (21-9; 23-21) nel singolare femminile e con Judith Mair ha regolato in tre set esaltanti (21-19; 13-21; 21-14) le Altoatesine Hanna Innerhofer e Hannah Mair (SC Meran). Toti si è invece imposto senza troppe difficoltà nel singolare maschile in due set (21-15; 21-19) su Enrico Baroni (GSA Chiari) e insieme a Simon Kollemann (ASV Malles) sempre in due parziali (21-8; 21-12) ha superato di nuovo Enrico Baroni in coppia con Marco Baroni (GSA Chiari).

Riscatto per Baroni e Passeri che nel doppio misto Under 17, hanno poi sconfitto Liam Alex e Alice Kerry Pellizzari (BC Lario) in due facili set (21-9; 21-8).

Tra gli Under 15, Judith Mair (ASV Malles) ha potuto realizzare la sua tripletta vincendo il singolare femminile contro Katharina Fink (SSV Bozen) in due set (21-17; 21-16) e il doppio misto insieme a Matteo Massetti (GSA Chiari) dove ha superato in due set (21-16; 21-14) David Spornberger e Yasmine Hamza (SC Meran/SSV Bozen).

Tre titoli anche per Matteo Massetti, che ha primeggiato nel singolare maschile contro il compagno di Club, Alessandro Vertua, sconfitto in due set (21-11; 21-10) e nel doppio maschile dove in coppia con Vertua si è imposto in due set (21-19; 21-13) su Martin Chizzali (SV Kaltern) e David Spornberger. Negli Under 13 sugli scudi ben tre giocatori che hanno vinto due titoli: Alessandro Gozzini (GSA Chiari), Emma Piccini (Junior Milano) e Luca Zhou (ASV Malles). Gozzini ha vinto i due doppi imponendosi nel maschile insieme a Luca Zhou su Mathias De Stefani e Jan Gurschler in due set (21-14; 21-12) e nel misto dove in coppia con Claudia Longhitano (GSA Chiari) ha sconfitto al termine di una vera maratona sportiva in tre set (21-9; 18-21; 21-18) Simone ed Emma Piccinin (Junior Milano).

Emma Piccinin si è poi rifatta nel singolare femminile vincendo in due set (21-6; 21-12) su Anna Sofie De March (ASV Malles) e nel doppio femminile dove, in coppia con Linda Bernasconi (BC Lario), ha avuto la meglio in due set (21-5; 21-13) su Manila Perna e Sabrina Scelfo (Castel di Iudica/Pol. Le Racchette).

Infine il singolare maschile ha visto la conferma del giovani talento, Luca Zhou che ha avuto bisogno di tre set (21-15; 16-21; 21-15) per vincere contro Alessandro Gozzini.

“Questa edizione sarà ricordata per i suoi incredibili record e per la lungimirante scelta di dare fiducia all’organizzazione palermitana delle Piume d’Argento – le parole del Presidente Federale, Carlo Beninati -. La splendida struttura del PalaOreto si è trasformata nella casa dei migliori talenti giovanili di Badminton per quattro giorni. I ragazzi hanno potuto contendersi i titoli Italiani tra le due gigantografie di Paolo Borsellino e Giovanni Falcone, detentori di ideali a cui devono ispirarsi: il rispetto delle regole, l’onesta e la lealtà per essere non solo campioni sul campo ma anche campioni nella vita. Voglio infine ringraziare il Comune di Palermo anche con le sue Partecipate e le altre Istituzioni che ci hanno accompagnato in questa entusiasmante avventura sottolineando l’Aeronautica Militare e la Polizia Penitenziaria per il sostegno concreto offerto alla logistica della manifestazione”.

Nono titolo consecutivo per l’ASV Malles che conquista la coppa riservata ai Club davanti al GSA Chiari e all’SC Meran.

Le premiazioni sono state effettuate dal Presidente Federale, Carlo Beninati, dal Vice Presidente Federale, Claudia Nista, dal Consigliere Comunale di Palermo, Paolo Caracausi, dai Consiglieri Federale: Giuseppe Boggia, Giuseppe Calò, Davide Fragnito, Klaus Raffainer e dal Presidente del Comitato Regionale Sicilia, Bartolomeo Calì.

I Campionati Italiani Junior e Under Yonex 2017 hanno ottenuto il Patrocinio del CONI, del CIP, del Comune di Palermo e della Regione Sicilia.

Tutti i Podi: http://www.tournamentsoftware.com/sport/matches.aspx?id=9B364411-9730-46DF-B787-776D9F2421D4&d=20170514

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.