Tricolori di Ritmica: tris per Veronica Bertolini

Alle sue spalle, nel concorso generale, Alessia Russo e Letizia Cicconcelli. Il Trofeo Franco Ruffa assegnato alla Virtus Gallarate.

Tricolori di Ritmica: tris per Veronica Bertolini
Veronica Bertolini, Biella 2015, Tricolori ritmica 2015

Il podio del concorso generale dei Campionati Italiani di Ritmica 2015

Veronica Bertolini è, per la terza volta consecutiva, Campionessa Italiana Assoluta di Ginnastica Ritmica. Con il punteggio complessivo di 68,950 ha strappato la vittoria alla rivale teatina Alessia Russo, seconda a quota 67,850. Terzo posto per la stellina della Fabriano Letizia Cicconcelli, bronzo con il totale di 67,500.
Sabato 6 giugno 2015, nella prima giornata dei Tricolori di Ginnastica Ritmica, che ha visto scendere in pedana le migliori ginnaste individualiste del panorama nazionale, la gara si è rivelata già dai primi momenti, esaltante ed incredibile e la tensione è sembrata frizzante non solo sugli spalti, ma anche in pedana.
Durante la competizione piemontese si è assistito a qualche errore, più o meno determinante, sintomo di una grande agitazione, ma anche di una ricerca forsennata di perfezione tipica delle gare di alto livello.
Il Palaforum di Biella ha ospitato uno spettacolo eccezionale, dai ritmi serrati e dalle forti emozioni tanto da rendere la prima serata di questa due-giorni praticamente indimenticabile. Veronica Bertolini ha dimostrato di avere l’esperienza per fare una gara regolare e pulita, incappando solo in qualche piccola incertezza ben riparata. Ai piedi del podio troviamo, nell’ordine, Carmen Crescenzi (64.650), che si conferma in splendida forma, e la giovanissima Alexandra Agiurgiuculese (64.100), ormai già da qualche tempo facente parte del firmamento delle protagoniste di questo sport. Insomma, una gara dai fortissimi picchi emotivi, che riprenderanno domenica con le finali di specialità.
Ognuna di queste meravigliose atlete ha tutte le carte in regola per giocarsi la gara fino alla fine e rincorrere una medaglia. Certo la sfida è complessa e le rivali agguerrite, ma lo spettacolo è bello proprio perché il gioco è tutto da farsi. A chiudere questa prima giornata l’assegnazione del Trofeo “Franco Ruffa”, il primo Memorial dedicato allo storico Presidente della Ginnastica La Marmora, scomparso ad agosto dello scorso anno. Il Premio è stato consegnato alla società Virtus Gallarate che, presentando una ginnasta nel Campionato Assoluto, una Squadra in quello Giovanile e una in quello Open, sommando i tre punteggi, ha totalizzato quello migliore.
Tra le autorità presenti oggi il numero uno della FGI, il prof. Riccardo Agabio, accompagnato dal Vice Presidente Vicario Valter Peroni e dal Consigliere Nazionale Avv. Grazia Ciarlitto.

 

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.