Tricolori Junior e Under 2019 di Badminton: tris per Baroni, Zhou e De Leon

Tre stupende triplette hanno caratterizzato al PalaCatania la giornata conclusiva dei Campionati Italiani Junior e Under 2019. A centrarle sono stati Enrico Baroni (GSA Chiari), Luca Zhou (ASV Malles) e Zyver John De Leon (Junior BC Milano).

Tricolori Junior e Under 2019 di Badminton: tris per Baroni, Zhou e De Leon

CATANIA – Tre stupende triplette hanno caratterizzato al PalaCatania la giornata conclusiva dei Tricolori Junior e Under 2019 di Badminton. A centrarle sono stati Enrico Baroni (GSA Chiari), Luca Zhou (ASV Malles) e Zyver John De Leon (Junior BC Milano).

Baroni, nella categoria Junior, ha portato a casa la vittoria nel singolare maschile sconfiggendo in due set (21-8; 21-10) il compagno di club Alessandro Vertua. Lo stesso Vertua, in coppia con Matteo Masseti (GSA Chiari), ha dovuto cedere anche nel doppio maschile dove Baroni insieme a Marco Bailetti (Badminton Senigallia) è stato capace di chiudere la pratica in due set (21-18; 21-16). Anche nel doppio misto, stavolta con Chiara Passeri (GSA Chiari), Baroni ha sconfitto sempre in due set (21-18; 21-12) Matteo Massetti e Judith Mair.

Tripletta negli Under 17 centrata anche da Zhou che nel singolare ha superato in due set (21-14; 21-13) Alessandro Gozzini (GSA Chiari). In coppia con lo stesso Gozzini, il talento azzurro ha conquistato il titolo di doppio maschile battendo in due set (21-11; 21-17) Marcantonio Fiorito (Le Racchette) e Alessandro Stan (Boccardo Novi). Infine nel doppio misto, sempre due set (21-15; 21-17), sono bastati a Zhou insieme a Anna Sofie De March (ASV Malles) per avere la meglio su Alessandro Gozzini ed Emma Piccinin.

L’ultima tripletta è arrivata negli Under 13 a firma De Leon, che nel singolare maschile ha regolato in due set (21-7; 21-9) Ruben Fellin (Sport Promotion). Nel doppio maschile il successo è arrivato insieme a Giuseppe Monachella (Castel di Iudica) con il quale De Leon ha sconfitto in due set (21-7; 21-13) Pietro Capetta (Alba Shuttle) e Massimo Grotti (Modena Badminton). Tre set (17-21; 21-12; 21-8) invece sono stati necessari per conquistare il doppio misto insieme a Margherita Tognetti (Junior BC Milano) contro Giuseppe Monachella e Maria Lara De March (ASV Malles).

Judith Mair conquista una spettacolare doppietta nella categoria junior vincendo nel singolare femminile in tre lottati set (21-18; 20-22; 21-14) contro Katharina Fink (SSV Bozen). Il secondo titolo di Mair è arrivato sempre contro Fink nel doppio femminile dove sempre in tre set (15-21; 21-19; 21-11) le due rispettivamente erano in coppia con Gianna Stiglich (GS Fiamme Oro) e Yasmine Hamza. Due titoli anche per Gianna Stiglich che nel singolare femminile Under 15 ha anche sconfitto in due set (21-9; 21-5) Irene Guarneri (Brescia Sport Più).

Tante medaglie poi per alcune famiglie storiche del Badminton. Tre d’oro sono state conquistate da Emma Piccinin (BC Milano) e Simone Piccinin (Junior BC Milano). Emma ha centrato il singolare femminile Under 17 superando Yasmine Hamza in due set (23-21; 21-14). Simone invece ha avuto la meglio in due set (21-15; 21-18) nel singolare maschile Under 15 sul compagno di club Luca Tobias Bellazzi e nuovamente opposto a Bellazzi, accoppiato con Matteo Galati (Piume d’Argento), Piccinin ha vinto anche il doppio maschile Under 15 in due set (21-13; 21-7) insieme a Marco Danti (SSV Bozen). Tre medaglie d’oro anche per Anna Sofie e Maria Lara De March (ASV Malles). Oltre a quella del doppio misto le altre due sono arrivate entrambe nel doppio femminile: Anna Sofie insieme a Claudia Longhitano (GSA Chiari) ha battuto in due set (21-9; 21-15) Greta Doesel e Vera Stampfer (ASC Berg) mentre Maria Lara ha avuto bisogno del terzo set (17-21; 21-17; 22-20) insieme a Paola Massetti (GSA Chiari) per avere la meglio di Sofia Galimberti e Anna Hell (ASC Berg).

Questa edizione sarà ricordata anche per delle storiche prime volte, infatti due club (Brescia Sport Più e Castel di Ludica) hanno centrato le prime storiche medaglie d’oro. Castel di Ludica, oltre la medaglia di Monachella, è arrivato al successo anche con Vincenzo Maria Calderaro che in coppia con Carolina Rauner (ASV Malles) ha sconfitto in tre set (21-18; 17-21; 21-10) Bellazzi e Guarneri nel doppio misto Under 15. Proprio Irene Guarneri ha conquistato il primo oro di Brescia Sport Più nel doppio femminile Under 15 vincendo insieme a Margot Barbosa (Junior BC Milano).

Infine successo sudato al terzo set (21-18; 14-21: 21-14) per Katherina Koessler (SSV Bozen) che ha avuto la meglio su Paola Massetti nel singolare femminile Under 13.

“Vi ringrazio di essere venuti qui a Catania, ancora una volta sono molto orgoglioso adi tutti gli atleti, dei dirigenti e dei tecnici che hanno reso unica questa manifestazione – le parole del Presidente Federale Carlo Beninati -. Anche oggi avete confermato con la vostra partecipazione i grandi valori che caratterizzano il Badminton: la lealtà, la correttezza e la solidarietà. Una menzione particolare per le pari opportunità in questa speciale giornata dedicata alla lotta contro la violenza sulle donne. Infine un ringraziamento speciale a Mario Cati (Le Saette) e Vincenzo Pappalardo (Le Racchette) per l’organizzazione di questa indimenticabile edizione”.

Link del torneo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.