Tricolori open di Pentathlon, domani si comincia

Il primo appuntamento della stagione sarà anche l'occasione per "testare" la nuova formula di gara su due giorni che sarà adottata in occasione delle Olimpiadi di Rio.

Tricolori open di Pentathlon, domani si comincia
Poddighe, Tricolori Pentathlon

Poddighe in azione

Da domani a domenica a Roma, si svolgerà il Campionato Italiano Open Pentathlon Moderno riservato alle categorie senior e junior. Si tratta del primo appuntamento nazionale del 2016 per i pentatleti italiani e in gara, tra gli 81 pretendenti ai due titoli, ci saranno anche i due azzurri già qualificati per i Giochi olimpici di Rio de Janeiro 2016, ovvero Riccardo De Luca e Alice Sotero (qualificazioni ancora aperte con altri due pass in gioco per l’Italia). Per i due azzurri sarà l’occasione per provare la nuova formula olimpica di gara adottata a Rio de Janeiro, dove non si gareggerà più in un solo giorno ma in due. In sostanza, ai Giochi si svolgerà nella prima giornata il torneo di scherma (ranking round), mentre il secondo giorno si concluderà la gara con il nuoto, il bonus round di scherma, l’equitazione e il combined event.

Primo appuntamento della stagione che sarà anche un banco di prova organizzativo per la Federazione in vista della 3^ Prova di Coppa del Mondo, valida come test olimpico, che si svolgerà a Roma dal 30 marzo al 4 aprile. E a proposito di Giochi olimpici, alle gare del week end parteciperà, fuori classifica, la brasiliana Yane Marques, bronzo olimpico a Londra 2012, che insieme alla sua compagna di nazionale Priscila Oliveria ha deciso di allenarsi per un periodo in Italia per preparare l’olimpiade di casa.

I TITOLI ASSEGNATI E I CAMPIONI IN CARICA – Saranno quattro i titoli assegnati ai Campionati italiani del week end: due maschili e due femminili. I campioni in carica sono tra i senior Fabio Poddighe e Alice Sotero, tra gli junior Alessandro Colasanti e Aurora Tognetti. Tutti e quattro sono iscritti alla gara, quindi potranno difendere i titoli conquistati nel 2015.

IL PROGRAMMA GARA E GLI IMPIANTI – Si inizia venerdì 5 alle ore 15 con la prova di scherma femminile, e a seguire quella maschile, che si svolgerà al Cpo Giulio Onesti dell’Acquacetosa. Sabato 6 si conclude la gara femminile con le altre prove: alle 9.50 il nuoto al Cpo Giulio Onesti dell’Acquacetosa, alle 10.45 il bonus round di scherma sempre nello stesso impianto, alle 13.30 l’equitazione al “Circolo Ippico I Pioppi” di Campagnano di Roma, alle 17.20 il combined allo Stadio della Farnesina. Domenica 7 si conclude la gara maschile: orari e campi gara sono gli stessi della gara femminile.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.