Trofeo Melinda, un raduno e un tricolore dal sapore mondiale

Trofeo Melinda, un raduno e un tricolore dal sapore mondiale
Raduno ciclismo pro

Il CT azzurro Cassani con Ulissi (foto Bettini)

Quanti volessero provare ad abbozzare il profilo della prima nazionale dell’era Cassani, quella che si giocherà il mondiale professionismo strada a Ponferrada, in Spagna, possono provare a decifrare il primo vero messaggio cifrato del tecnico azzurro lanciato alla vigilia del Trofeo Melinda, per il secondo anno consecutivo valido per il Campionato Italiano di Ciclismo Pro, con le convocazioni del raduno che anticipa la gara.
I Campionati Italiani, per la forte tradizione ciclistica che ci contraddistingue, hanno la stessa valenza ed importanza di un Campionato del Mondo – ha detto il CT -. Per un atleta partecipare ai Campionati Italiani, che si svolgono prima della rassegna iridata, è basilare. Da qui la volontà di convocare uno stage azzurro che anticipi il Campionato Italiano. Infatti, gli atleti che parteciperanno al raduno, saranno al via per la sfida tricolore onorando questa corsa straordinaria che è parte del nostro patrimonio sportivo e non solo” – conclude il CT.
Durante il raduno in Valdisole Cassani analizzerà insieme alla Nazionale Professionisti i dati ricavati dai sopralluoghi effettuati sul circuito iridato, raccolti con la collaborazione del Centro Studi della Federciclismo, ma quello che sicuramente appare più interessante è il punto fermo posto dallo stesso tecnico romagnolo: vincere il campionato italiano sarà sicuramente un buon modo per staccare il biglietto per la Spagna.
Proviamo quindi ad analizzare i nominativi dei 20 atleti chiamati la prossima settimana in Valdisole. Spicca l’assenza del nome nuovo del ciclismo italiano, grande protagonista dell’ultimo Giro d’Italia, quel Fabio Aru che in molti intravedono già come erede designato di Vincenzo Nibali (da un’isola all’altra). Per il resto ci sono proprio tutti. A questo punto attendiamo il Melinda per avere un’idea ancora più precisa riguardo il mondiale di settembre.

Azzurri convocati
Valerio Agnoli (Astana Pro Team)
Enrico Battaglin (Bardiani Csf)
Francesco Manuel Bongiorno (Bardiani Csf)
Gianluca Brambilla (Omega Pharma-Quikstep)
Dario Cataldo (Team Sky)
Mattia Cattaneo (Lampre-Merida)
Sonny Colbrelli (Bardiani Csf)
Alessandro De Marchi (Cannondale)
Fabio Felline (Trek Factory Racing)
Oscar Gatto (Cannondale)
Sacha Modolo (Lampre-Merida)
Moreno Moser (Cannondale)
Vincenzo Nibali (Astana Pro Team)
Giacomo Nizzolo (Trek Factory Racing)
Stefano Pirazzi (Bardiani Csf)
Filippo Pozzato (Lampre-Merida)
Matteo Trentin (Omega Pharma-Quickstep)
Diego Ulissi (Lampre-Merida)
Alessandro Mauro Vanotti (Astana Pro Team)
Giovanni Visconti (Movistar Team)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.