Un week end a tutta.. canoa

Un week end a tutta.. canoa
Mondiali Canoa Valtellina

Paolo Bonato in azione in una foto d’archivio.

CANOA SLALOM – Slalomisti a Praga nel weekend per la terza prova di coppa del mondo dopo la quale seguiranno i campionati italiani assoluti in programma il 28 e  29 giugno a Mezzana e gli europei junior e under 23 a luglio.
Nel canale ceco la formazione azzurra si presenta con un Andrea Romeo in grande forma e reduce dall’argento ottenuto a Tacen, una settimana fa, nel corso della seconda prova di coppa. Al suo fianco nel K1 maschile cerca un pronto riscatto dopo la deludente gara dello scorso weekend Daniele Molmenti; in gara anche Giovanni De Gennaro e torna in Coppa del Mondo anche il campione italiano in carica Lukas Mayr, portacolori dello SC Merano. Tra le note da segnalare, nel K1 maschile spicca l’assenza del due volte campione del mondo Peter Kauzer, lo sloveno incappato in un problema alla spalla nelle precedenti gare che gli impediranno di allenarsi e di gareggiare per diversi mesi.
Nel K1 donne cerca il riscatto anche Stefanie Horn, poco brillante fin qui in coppa del mondo. Chiara Sabattini e Lisa Signori completeranno il terzetto di azzurre convocate per la terza prova del trofeo iridato. Nella canadese monoposto spazio alla linea giovane con Roberto Colazingari, out dalla finale a Tacen e anch’egli quindi pronto a pagaiare con il coltello tra i denti, Raffaello Ivaldi e Paolo Ceccon.
Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari guideranno i C2 azzurri; al loro fianco anche l’equipaggio della LNI Quinto composto da Francesco Cavo e Alberto Querci.
Dettagli e risultati in diretta al link http://events.slalom.canoeicf.com
CANOA DISCESA – Nemmeno il tempo di far depositare le emozioni regalateci dagli azzurri ai mondiali in Valtellina che i discesisti di casa nostra sono già partiti alla volta di Lofer, in Austria, dove nel weekend andranno in scena le prime prove della Coppa del Mondo 2014 di canoa discesa.
Una rassegna iridata tutta austriaca con le prime tre prove in programma a Lofer, seguite dal gran finale che andrà in scena sul canale artificiale di Vienna.
Il ct azzurro Robert Pontarollo ha così convocato le campionesse del mondo Costanza Bonaccorsi (K1) e Chiara Carbognin (C1) alle quali si aggiungono molti reduci dal mondiale ma non solo. Nel K1 maschile toccherà a Pierpaolo Bonato, bronzo a squadre nel K1 sprint in Valtellina, guidare la pattuglia azzurra composta anche da Federico Urbani, Stefano Scremin, Salvatore Cinque e Riccardo Mattiello. Nel K1 donne confermato il quartetto del mondiale con Costanza Bonaccorsi, Viola Risso, Beatrice Grasso e Mathilde Rosa. Nel C1 donne spazio a Chiara Carbognin e a Marlene Ricciardi mentre nel C1, esami di maturità permettendo, saranno in gara Giorgio dell’Agostino e Mattia Quintarelli. Nel C2 sono stati convocati Federico Fasoli e Vladi Panato.
Si comincia venerdì con la prima prova classica; sabato qualifiche e finali sprint mentre domenica la terza e penultima prova del circuito di coppa (l’ultima a Vienna nel fine settimana successivo) dedicata ancora una volta alla classica.
CANOA POLO – E’tutto pronto ai laghetti dell’Eur di Roma per la terza giornata del campionato di serie A di canoa polo; un weekend, quello in arrivo, durante il quale tutte le squadre si sfideranno in un unico fine settimana senza distinzione di raggruppamento.
Analizzando la classifica totale e sommando gironi e giornate di gara, vediamo consolidarsi la leadership dei campioni italiani in carica del KST Siracusa con 27 punti; a seguire si contendono la seconda posizione la Pro Scogli Chiavari ed il CN Posillipo (terzo formalmente per differenza goal subiti) con otto vittorie su nove partite e 61 goal per entrambi ad inseguire a 24 punti i siracusani. Le posizioni saranno definite meglio attraverso gli scontri diretti della terza giornata. Con 16 punti in classifica la SS Lazio precede il Mariner CC che segue a 15 punti; Arenzano e Pol. Nautica Katana a 13 punti, a seguire troviamo lo Jomar Club Catania in ottava posizione con 10 punti, Marina San Nicola a 9 e Ichnusa a 6. Chiudono Canoa Kayak Academy con 3 punti e SC Ognina che nemmeno nella seconda giornata riesce a conquistare una vittoria. Luca Bellini (PS Chiavari) non molla la vetta della classifica marcatori e si conferma in prima posizione con 28 reti. Altrettanto straordinaria è la difesa dei chiavaresi, i quali hanno visto violare solo 12 volte la propria porta.
Dettagli, risultati e statistiche al link http://www.eventsentries.com/fick/polo/contenitore.asp?cont=107&fase=0&ev=20

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.