Universiadi 2015: nello Skeet la Orlando lontana dal podio

Oro per la ceca Jahodova. Tazza, Palmieri e Morandini in corsa per la finale di domani.

Universiadi 2015: nello Skeet la Orlando lontana dal podio

Gwangju (KOR) – La gara di Skeet Femminile dell’Universiade coreana si chiude con la vittoria da parte di Libuse Jahodova, ventitreenne delle Repubblica Ceca per la prima volta su un podio internazionale. Per arrivare all’oro la Jahodova ha dovuto regolare l’avversaria russa Natalia Vinogradova, moscovita di ventidue anni, regolandola con un misurato 13 a 12 nel medal match più importante. Terza un’altra russa, Maria Meleshchenko, dominatrice assoluta dello sconto diretto per il bronzo con la padrona di casa coreana Jiyean Kim, vinto con il pesante punteggio di 12 a 6.

Lontana dal podio e dai giochi per le medaglie la nostra Virginia Orlando, solo diciassettesima. La ventiduenne aspirante ingegnere civile di Montalbano Jonico (MT), già Campionessa del Mondo Juniores nel 2010, ha avuto parecchie  difficoltà ad entrare in gara ed a prendere il ritmo con le avversarie, arenandosi a quota 57.

In pedana oggi anche il comparto maschile, impegnato nei primi 75 piattelli di qualificazione. Solo uno dei 22 tiratori presenti in rappresentanza di 10 nazioni ha centrato il risultato netto di 75/75. Si tratta del cipriota Menelao Michaelides, che ha preceduto di un piattello il tedesco Frank Sebastian Cordesmeyer, secondo migliore con 74. Con 70 ,quinto miglior punteggio, seguono gli azzurri Giancarlo Tazza (Fiamme Oro) di Caserta, studente di Ingegneria alla 2ª Università di Napoli e oro alle universiadi 2011 di Shenzhen (CHN), e Michael Palmieri, venticinquenne di Ostra (AN) studente di Ingengeria Meccanica all’Università Politecnica delle Marche. A chiudere il terzetto azzuro, primo assoluto nella classifica provvisoria a squadre, Antonio Morandini (Fiamme Oro), studente di Giurisprudenza di Capua (CE), salito fino a quota 69/75.

Domani la gara si chiuderà con altri 50 piattelli di qualificazione e la semifinale. 

RISULTATI

Skeet Femminile: 1ª Libuse JAHODOVA (CZE) 66/75 – 12/16 (+2) – 13; 2ª Natalia VINOGRADOVA (RUS) 65 (+2) – 15 – 12; 3ª Maria MELESHCHENKO (RUS) 67 – 12 (+1) – 13; 4ª Jiyeon KIM (KOR) 66 – 11 (+2) – 6; 5ª Assem ORYNBAY (KAZ) 66 – 11 (+1); 6ª Jitka PESOVA (CZE) 69 – 10; 17ª Virginia ORLANDO (ITA) 57/75

Skeet Maschile: Menelao MICHAELIDES (CYP) 75/75; Franz Sebastian CORDESMEYER (GER) 74; Alexander BONDAR (RUS) 72; Georgios KAZAKOS (CYP) 71; Tomas NYDRLE (CZE) 71; Giancarlo TAZZA (UTA) 70; Michael PALMIERI (ITA) 70; Antonio MORANDINI (ITA) 69..

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.