VELA – Nella 2^ tappa della Melges 32 Audi Sailing Series vince Mascalzone Latino

Mascalzone Latino vince, a Portoferraio, la 2ª tappa della Melges 32 Audi Sailing Series 2012 e prende il comando della classifica generale del circuito.
Protagonista di questa frazione dell’AudiSailing Series classe Melges 32 è stata senza dubbio la bonaccia. Spesso i concorrenti, causa la totale assenza del vento, hanno dovuto attendere a lungo in banchina. Il Comitato di Regata, presieduto da Fabio Barrasso, questo week end ha fatto davvero il possibile e l’impossibile per cercare di far sì che il programma venisse rispettato, ma purtroppo ha potuto fare poco.
L’ultima gara di giornata è potuta iniziare solo tre minuti prima dello scadere del tempo limite, fissato per le ore 14.30, grazie a un maestralino di 7-8 nodi di intensità. Come nelle giornate precedenti, il bordo a terra è risultato essere quello favorito.
Mascalzone Latino di Vincenzo Onorato, con l’australiano Nathan Wilmot alla tattica, parte bene in prossimità della boa e bordeggia verso costa. Torpyone di Edoardo Lupi e Massimo Pessina, a metà del primo lato, incrociano dietro ai Mascalzoni, ma spingendosi ancora più verso terra di loro, passano in prima boa per primi, tallonati dal team di Onorato. Subito dietro c’è Audi Fratelli Giacomel-Fra Martina dei fratelli Pavesio.
La distanza tra i primi due è di un paio di lunghezze, ma nel primo lato di poppa Mascalzone riesce a rosicchiare qualche metro a Lupi & Co, passando il gate incollato sulla sua poppa.
Nel corso della seconda bolina, con il bordo a terra sempre favorito, Mascalzone Latino, pur di rimanere dalla parte favorita, è costretto a navigare per un pò nei rifiuti del battistrada, senza perdere d’occhio Audi Fratelli Giacomel, avversario diretto ai fini della classifica generale.
Alla fine la prova viene vinta da Torpyone, davanti a Mascalzone Latino e Audi Fratelli Giacomel.
Con all’attivo solamente due delle otto prove in programma e tre punti (1-2), Mascalzone Latino di Vincenzo Onorato, dopo il secondo posto alle spalle di Fantastica nella tappa d’esordio, si aggiudica la seconda tappa dell’Audi Sailing Series di Portoferraio.
Alle sue spalle, distanziato di due lunghezze, Audi Fratelli Giacomel-Fra Martina (tattico Gabriele Benussi); terzo Calvi Network del presidente della classe, Carlo Alberini (tattico Enrico Fonda).
Grazie a questi ottimi parziali, Mascalzone Latino prende anche la testa della classifica generale del circuito e si presenterà al terzo evento, il Campionato europeo di Porto Cervo a fine giugno, con due punti di vantaggio su Fantastica di Cirillo e undici su Torpyone di Lupi e Pessina.
Questa la formazione a bordo di Mascalzone Latino, ITA-2121: Vincenzo Onorato al timone, Nathan Wilmot alla tattica, Alberto Bolzan alla randa, Andrea Ballico e Stefano Ciampalini alle scotte, Matteo Savelli alle drizze, Iztok Knafelc all’albero e Daniele Fiaschi a prua. Coach e responsabile del progetto vele del team è Marco Savelli.
Alberto Bolzan, randista di Mascalzone, ha così commentato: “Psicologicamente è stata senza alcun dubbio una tappa molto difficile. Lunghissime attese in banchina, nelle quali più volte siamo usciti in mare con l’intento di regatare, ma poi il vento era debolissimo e di direzione variabile. Ritengo comunque che il Comitato abbia fatto il possibile per far disputare delle regate nelle migliori condizioni possibili. La regata che abbiamo vinto era veramente al limite della navigabilità, e inizialmente anche il giorno dopo siamo partiti con condizioni molto al limite: in seguito fortunatamente il vento è cresciuto e ne è uscita una bella regata. Penso che Vincenzo Onorato sia molto contento di aver vinto qui a casa sua, lui è legatissimo a quest’isola. Noi invece non siamo riusciti a vedere molto perché abbiamo fatto solo due regate, però stiamo lavorando in ottica mondiale. E per quel poco che abbiamo riscontrato a bordo siamo soddisfatti del lavoro svolto. Con Nathan Wilmot si è instaurato un ottimo rapporto, ci siamo trovati bene da subito”.

Classifica generale II tappa Audi Sailing Series 2012 – Portoferraio
1) Mascalzone Latino, Vincenzo Onorato/Nathan Wilmot 2,3 punti;
2) Audi F.lli Giacomel-Fra Marina, Edoardo e Vanni Pavesio/Gabriele Benussi, 3,5 punti;
3) Calvi Network, Carlo Alberini/Enrico Fonda, 4 punti.

Classifica generale dell’Audi Sailing Series 2012 dopo due eventi:
1) Mascalzone Latino, 32 punti; 2) Fantastica, 34 punti; 3) Torpyone, 43 punti.

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.