Venerdì prende il via la 27° Coupe de la Jeunesse a Linz

Da venerdì a domenica prossimi Linz (Austria) ospiterà la 27° Coupe de la Jeunesse, la competizione internazionale riservata agli under 19 appartenenti a 12 nazioni (Austria, Belgio, Spagna, Francia, Gran Bretagna, Ungheria, Irlanda, Italia, Olanda, Polonia, Portogallo, Svizzera). L’Italia, vincitrice del trofeo nell’ultima edizione un anno fa ad Hazewinkel (Belgio), schiera ben 13 equipaggi, 7 maschili e 6 femminili, per un totale di 41 atleti.
Luigi De Lucia, tecnico della Canottieri Firenze e coordinatore della spedizione azzurra, seguirà il quattro senza e l’otto, in gara venerdì sera alle 17 prima della cerimonia d’apertura con Marina Basalice e Maria Giulia Parrinelli (VVF Billi), Alessia Del Panta e Ludovica Serafini (Aniene), Sofia Ferrara e Lucrezia Fossi (Firenze), Gaia Nencini e Silvia Terrazzi (Arno). Al timone Bianca Laura Pelloni (Speranza Pra’), in gara sabato e domenica nella specialità del singolo e accompagnata dal tecnico Maurizio Capocci. Ferrara, Nancini, Fossi e Terrazzi saranno impegnate nel quattro senza, Basalice e Parrinelli (allenatore Leonardo Antonini) nel due senza, Dal Panta e Serafini (allenatore Matteo Giuffrida) nel doppio. Giambattista Della Porta è al fianco del quattro di coppia che scenderà in acqua con Paola Gelpi (Sportiva Lezzeno), Arianna Costadura (Elpis), Martina Luppi (Cernobbio) e Valentina Rodini (Bissolati).
Dopo l’esperienza in doppio nel 2010, ai nastri di partenza della Coupe c’è nuovamente Francesco Pegoraro (Sisport Fiat) assieme al tecnico Massimo Prandini. Il doppio è interamente viareggino con Francesco Bresciano e Gianluca Da Prato (allenatore Riccardo Mazzoni). Giovanni Calabrese ha, invece, preparato il quattro di coppia tutto Gavirate, composto da Davide Magni, Marco Lami, Marco Ossola ed Andrea Festa. Così Simone Aringhieri con il due senza targato Limite sull’Arno di Tommaso Borsini e Sasha Puccioni. Giuseppe Simonelli, Guglielmo Cavicchioli, Carlo Portaccio e Luca De Francesco: sarà questa la formazione del quattro senza, guidato dal tecnico Giovanni Suarez (Aniene). Il quattro con è formato da Andrea Ferrari e Lorenzo Baldini (Saturnia), Filippo Mondelli e Simone Corazza (Moltrasio): al timone Riccardo Fiore (Moltrasio), l’allenatore è Spartaco Barbo (Saturnia). Maurizio Zingone è il responsabile dell’otto che vede protagonisti Arnaldo Cavaliere, Ferdinando Orazzo, Valerio Schisano, Giuseppe d’Aniello, Giovanni Curcio e Carmine Galisi (tutti CN Stabia), Jordan Volpe, Gennaro Sansone e Giuseppe d’Alterio (CRV Italia). Riserva Antonio Vicino (CRV Italia).
Dopo la gara dell’otto femminile e la cerimonia d’apertura di venerdì sera, sabato il programma prevede le batterie alle 9 e le finali a partire dalle 14. Domenica, invece, batterie alle 7:30 e finali a partire dalle 10:30. (com stampa)

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.